Contenuto sponsorizzato

M49-Papillon (FOTO) fa visita a due rifugi sul Carega: sempre più vicino a varcare il confine con il Veneto

L'orso più ricercato d'Italia è stato fotografato dai forestali sul monte Plische. Durante i suoi spostamenti in cerca di cibo M49-Papillon ha provocato alcuni danni a due rifugi sul Carega. Nel frattempo la Comunità Montana della Lessinia ha messo in guardia allevatori e proprietari di malghe

Di Tiziano Grottolo - 11 aprile 2020 - 15:28

TRENTO. Ieri la presenza “dell’orso più ricercato d’Italia” era stata segnalata sul Carega, praticamente a ridosso del confine con il Veneto. Il carabiniere forestale Luca Signori è riuscito a immortalare il plantigrado (la foto in copertina e qui sotto è sua) mentre si crogiolava al sole sul monte Plische, non distante dal rifugio Pompeo Scalorbi. M49-Papillon si trova in pratica a ridosso di tre province: Trento, Verona e Vicenza.

 

 

Solo ieri la sua presenza era stata segnalata sul monte Carega (QUI articolo) dove a quanto apre ha fatto visita in due rifugi: Fraccaroli e Scalorbi. Nel primo caso l’orso è riuscito a scardinare la porta d’ingresso, frantumando alcuni e vetri e probabilmente ferendosi.

 

 

Non contento è riuscito persino a sfondare la porta del bivacco invernale, M49-Papillon ha poi dato dimostrazione della sua forza piegando letteralmente la porta tagliafuoco del locale delle acque nere, sempre dello stesso rifugio Fraccaroli. Tutt’attorno sono state rinvenute varie tracce dell’animale.

 

 

Ad ogni modo i forestali trentini e veneti stanno monitorando gli spostamenti dell’orso, anche se non è chiaro quale direzione prenderà il plantigrado se sceglierà di piegare verso il Trentino, magari in cerca di una femmina (che però stanno sull’altra sponda dell’Adige) o se deciderà di scavallare i monti riparando in Veneto.

 

Nel frattempo la Comunità Montana della Lessinia ha messo in guardia allevatori e proprietari di malghe chiedendo di adottare le misure di sicurezza per quanto riguarda il bestiame e per limitare l’accesso a fonti di cibo di origine antropica come i bidoni dei rifiuti. Sempre in questi giorni M49-Papillon è stato ripreso mentre gioca indisturbato sulla neve (QUI video).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 13:31
Nel mirino anche l'ultima delibera della Pat per le aperture all'esterno: "La Giunta ha dato un contentino ridicolo: le temperature nelle [...]
Cronaca
20 aprile - 11:24
Dalle 23 di domani, 21 aprile, potrà prenotarsi al Cup online, nella sezione 'conviventi e caregiver', chi assiste i più fragili. Saranno [...]
Società
20 aprile - 09:55
Poco più di una settimana fa un ciclista nell'Alto Garda è stato scaraventato in un fosso dopo essere stato urtato da un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato