Contenuto sponsorizzato

IL VIDEO. Con la pioggia la montagna di liquami scivola verso il Sarca. Forestali e Pat confermano lo sversamento: “Il ripristino compete al trasgressore”

Degasperi aveva sollevato la questione e la forestale ha effettuato un sopralluogo confermando l’illecito. Tonina: “Per la messa in sicurezza dell’area si intende l’attuazione di ogni intervento possibile volto a impedire l’aggravarsi della situazione in corso e per ripristino la totale asportazione delle deiezioni zootecniche abbandonate e la riqualificazione dell’ambiente alterato”

Di Tiziano Grottolo - 20 maggio 2021 - 16:24

PINZOLO. Il primo a portare la questione in Consiglio provinciale era stato Filippo Degasperi che nella prima metà di aprile aveva denunciato la situazione rilevando, in località Plaza di Sant’Antonio di Mavignola a Pinzolo, la presenza di una considerevole quantità di letame e liquami che, spiegava, “ha raggiunto un volume e un’estensione preoccupante soprattutto per la vicinanza con la Sarca”.

 

Il consigliere di Onda Civica aveva presentato un’interrogazione. Ora è arrivata una risposta dall’assessore all’ambiente Mario Tonina che ha fatto sapere come la forestale si sia recata sul posto per effettuare un accertamento. A sua volta la forestale, dopo aver confermato lo sversamento del materiale dalla concimaia, si è messa in contatto con l’amministrazione comunale. 

 

Come si legge nella risposta all’interrogazione: “A seguito della trasmissione del verbale di accertamento del corpo forestale e dell’adozione dell’ordinanza di ripristino del Comune di Pinzolo ‘contingibile e urgente in materia di salute ed igiene pubblica per sversamento di concimaia’, Appa attraverso vari colloqui telefonici ha verificato che la situazione fosse sotto il controllo della polizia municipale e ha pianificato un intervento congiunto con quest’ultima per la verifica dello stato dei luoghi”.

 

 

È stata poi la polizia municipale di Pinzolo a comunicare all’Amministrazione comunale la mancata ottemperanza da parte del responsabile a quanto intimato con l’Ordinanza contingibile e urgente del 22 marzo scorso. Parallelamente Appa ha contattato il sindaco e il comandante della polizia municipale per una verifica della situazione, impartendo indicazioni sui necessari adempimenti da adottare in caso di inosservanza da parte del trasgressore: esecuzione d’ufficio di interventi di messa in sicurezza dell’area, segnalazione alla Procura dell’inottemperanza al provvedimento sindacale, programmazione di un intervento sostitutivo dell'Amministrazione sindacale.

 

Come fa notare l’assessore all’ambiente, la messa in sicurezza e il ripristino dell’area competono al trasgressore e in via sostitutiva, in caso di inottemperanza da parte di quest’ultimo, all’Amministrazione comunale. “Per quanto riguarda la messa in sicurezza dell’area – spiega Tonina – si intende l’attuazione di ogni intervento possibile volto a impedire l’aggravarsi della situazione in corso e per ripristino la totale asportazione delle deiezioni zootecniche abbandonate e la riqualificazione dell’ambiente alterato. Si tratta di interventi che l’Amministrazione deve verificare alla luce dello stato e dell’accessibilità dei luoghi e dei possibili bersagli ambientali interessati dall’attività illecita”. Dal canto suo Degasperi chiede un intervento celere “perché con le ultime piogge parte dei liquami sono già finiti nel Sarca”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Cronaca
02 dicembre - 21:22
Trovati 189 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 125 guarigioni. Sono 53 i pazienti in ospedale. Sono 847.452 le [...]
Cronaca
02 dicembre - 18:36
Alessia Andreatta ha perso la vita nel terribile tamponamento avvenuto in A22. Secondo una prima ricostruzione la giovane 30enne non si sarebbe [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato