Contenuto sponsorizzato

Formaggio spalmabile: una semplice ricetta da preparare in cucina

Vista la semplicità nella preparazione è anche un'ottima idea di gioco per i vostri bambini che potranno sbizzarrirsi 
Dal blog di Francesco Gubert - 19 dicembre 2018 - 10:30

Fare formaggio non è poi così difficile... il formaggio più semplice che esista è lo yogurt, ottenuto dalla coagulazione del latte ad opera dei microorganismi, detti anche fermenti lattici. Questi trasformano il lattosio in acido lattico, che a sua volta fa coagulare il latte, rendendolo denso e cremoso.

 

Ebbene, lo yogurt bianco, meglio se intero, è l'ingrediente chiave per ottenere un ottimo formaggio spalmabile. La ricetta è molto semplice e gustosa. Prendete una tela di cotone, anche un canovaccio da cucina va bene, e lo stendete in un colino.

Versate mezzo chilo di yogurt bianco nella tela e aggiungete una presa di sale. Richiudete la tela a fagottino, con dentro lo yogurt, utilizzando uno spago o una molletta. Mettete il colino sopra un contenitore e riponete il tutto in frigo per 12 ore.

Durante questo tempo, lo yogurt perderà acqua e si addenserà. Quando riaprirete in fagottino, troverete una massa compatta ma spalmabile, simile alla Philadelphia. Avrà un sapore piuttosto acido, ma potrete usarlo in mille preparazioni. 

 

Aromatizzatelo ad esempio con l'erba cipollina o qualche altra spezia di vostro gradimento, o addolcitelo con del miele di acacia, o spalmatelo su di un crostino abbinandolo ad una fettina di salmone o di trota. Se amate la frutta, potete provare un cracker con formaggio spalmabile, pere tagliate sottili e noci o mandorle. Per chi ama l'azzardo, una fetta di pane tostato con formaggio spalmabile, fragole ed aceto balsamico può essere un piacevole diversivo.

 

Il formaggio spalmabile così preparato può essere conservato in frigo per qualche giorno, meglio se in una vaschetta di plastica con un coperchio. Vista la semplicità nella preparazione, è anche un'ottima idea di gioco per i vostri bambini, che potranno sbizzarrirsi nel comporre tartine dai gusti più diversi. A patto che non se lo spalmino sulla faccia... Buon formaggio spalmabile a tutti! 

Potrebbe interessarti anche
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 marzo - 19:01

Non è solo una questione di prezzo, la filosofia dell'accoglienza è simile a quelle delle strutture extralberghiere, cioè la famigliarità di un agriturismo oppure di un bed and breakfast. Questaè una forma di ospitalità turistica pensata per i centri storici. Una soluzione che crea un 'senso di vicinato', risparmia l'ambiente e valorizza gli edifici già esistenti

20 marzo - 13:55

Era successo a Catania nel 2016. I due cani avevano aggredito il bimbo davanti alla madre ed erano poi stati affidati all'Arcadia Onlus di Rovereto

20 marzo - 17:13

La correlazione evidenziata nello studio pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease dai ricercatori della National university of Singapore. Bastano 300 grammi, appena due porzioni a settimana, per dimezzare il rischio di sviluppare un disturbo cognitivo minore dopo i 60 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato