Contenuto sponsorizzato

Malghe a Castello: al via la Rassegna dei formaggi di malga della Valsugana

Che il formaggio di malga sia l’oro della montagna è cosa nota. Ma che un prodotto così “umile” si guadagni un posto d’onore in un castello medievale, beh questa non è cosa di tutti i giorni!
Dal blog di Francesco Gubert - 06 novembre 2018 - 15:49

Ebbene, la 10° Rassegna dei formaggi di malga della Valsugana si terrà proprio nella splendida cornice di Castel Ivano, ai piedi del monte Lefre. Perchè il formaggio di malga è sì un prodotto povero, legato alla tradizione contadina, ma rappresenta una assoluta eccellenza casearia, degna di essere messa in mostra in una vetrina esclusiva.

 

La Rassegna, proposta dalla Fondazione de Bellat per domenica 11 novembre, vedrà la partecipazione di oltre 30 formaggi prodotti da 20 malghe della Valsugana: formaggi freschi della stagione 2018, appena conclusasi, e formaggi stagionati del 2017, provenienti dagli areali del Lagorai e delle Vezzene.

 

Un’occasione per i malghesi di far valutare il proprio prodotto da una giuria di esperti, che assaggeranno i diversi formaggi e decreteranno i vincitori. Ma un’occasione anche per i visitatori di degustare le specialità casearie della Valsugana, prodotte a partire dal latte “nobile” dei pascoli di alta montagna.

 

Agli assaggi liberi verranno affiancate degustazioni guidate, arricchite dall’abbinamento con i vini ed i mieli del territorio. E per chi volesse approvvigionarsi di qualche pezzo di ottimo formaggio, vi sarà la possibilità di acquistare il nostrano di malga direttamente dal produttore.

 

Ospite d’onore della Rassegna la Carnia, in Friuli Venezia Giulia, che sarà presente con un casaro di malga, Luca Petris. Luca racconterà la sua esperienza di malghese e di imprenditore, impegnato in un percorso di valorizzazione del prodotto di alpeggio. L’appuntamento per conoscere Luca ed il suo formaggio, il Çuç di mont, è alle ore 10 nelle segrete del castello.

 

Si spalanchino dunque i portoni ed abbiano inizio le danze! Per un giorno sarà il formaggio di malga il padrone indiscusso del castello. Programma completo sul sito della Fondazione de Bellat: http://www.fondazionedebellat.org/wp-content/uploads/2018/07/4124-pieghevole.pdf

Potrebbe interessarti anche
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 marzo - 19:01

Non è solo una questione di prezzo, la filosofia dell'accoglienza è simile a quelle delle strutture extralberghiere, cioè la famigliarità di un agriturismo oppure di un bed and breakfast. Questaè una forma di ospitalità turistica pensata per i centri storici. Una soluzione che crea un 'senso di vicinato', risparmia l'ambiente e valorizza gli edifici già esistenti

20 marzo - 13:55

Era successo a Catania nel 2016. I due cani avevano aggredito il bimbo davanti alla madre ed erano poi stati affidati all'Arcadia Onlus di Rovereto

20 marzo - 17:13

La correlazione evidenziata nello studio pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease dai ricercatori della National university of Singapore. Bastano 300 grammi, appena due porzioni a settimana, per dimezzare il rischio di sviluppare un disturbo cognitivo minore dopo i 60 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato