Contenuto sponsorizzato

Tagliere di formaggi: i 5 consigli per un Natale perfetto

Il formaggio può regalare davvero tante sorprese in cucina anche in vista del Natale. Ecco alcuni consigli
Dal blog di Francesco Gubert - 02 dicembre 2018 - 16:13

Natale, si sa, è il periodo dei grandi banchetti con familiari ed amici. Sulla tavola natalizia non deve ovviamente mancare il formaggio, alimento sì tradizionale ma che può regalare un tocco di novità alla nostra cucina. Ecco 5 semplici consigli per preparare un tagliere dei formaggi che stupirà i vostri commensali.

 

1. Scegliete un tema. Il vostro tagliere deve avere un tema di fondo che accomuna i formaggi che andate a presentare: può essere una regione d'Italia, un Paese d'Europa, una tipologia di latte (vaccino, caprino, ovino), uno stesso formaggio a diverse stagionature, una selezione di formaggi di malga o qualsiasi altro tema che vi incuriosisce.

 

2. Non esagerate con i numeri. Un tagliere deve avere sempre un numero dispari di formaggi ma attenzione a non esagerare, ci vuole la giusta misura. Tre sono pochi, sette sono troppi, cinque è il numero perfetto. La quantità per persona è di circa 30g per ogni tipo di formaggio.

 

3. Metteteci la fantasia. Il formaggio si presta ad essere tagliato in mille modi, cercate di mettere a frutto la vostra fantasia nel porzionarlo e nel comporlo sul tagliere. Potete creare ad esempio triangoli di diverse forme e dimensioni, rettangoli e quadrati, stick a forma di fiammifero o usare gli stampini dei biscotti per ricavare le forme più ricercate. Componete i pezzi sul tagliere creando dei motivi che diano libero sfogo alla vostra creatività.

 

4. Metteteci del colore. Gli abbinamenti con il formaggio possono essere i più disparati e vi consentono di mettere un tocco di colore nel tagliere. A seconda del formaggio, provate con la frutta fresca, le confetture, le mostarde, i mieli e sperimentate le combinazioni di colori e sapori che più vi appagano.

 

5. Raccontate il tagliere. Il processo creativo che vi ha portato a comporre il vostro tagliere va raccontato. Raccontate i formaggi, da dove vengono, quali caratteristiche hanno, perchè li avete scelti e dove li avete comperati, stuzzicate la curiosità con quale aneddoto e suggerite l'ordine di degustazione e l'abbinamento.

 

Preparare un tagliere di formaggi deve essere un divertimento e più vi divertite nel farlo, più divertirete anche i vostri commensali quando sarà il momento di degustarlo in compagnia. Buon tagliere a tutti! 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 aprile - 06:01

Magari sono studenti "fuori corso", ma sembra che ognuno abbia il suo compito, c'è quello che gestisce e controlla dall'esterno, un palo all'interno per monitorare gli spostamenti degli uomini della sicurezza e quindi solitamente in cortile ecco il mercato, si contratta e acquista

25 aprile - 19:42

Se le opposizioni politiche sono subito intervenute per manifestare un grande sconcerto per il taglio da 5 milioni di euro, le associazioni sono uscite frastornate nel leggere il provvedimento. "Non vogliamo fare polemica - dice Anzi - ma la richiesta è quella di confrontarsi con l'assessore e il servizio perché la delibera lascia ancora molti aspetti da chiarire

25 aprile - 13:32

Oggi è il 25 aprile e Salvini si è dimostrato ancora una volta ambiguo rispetto a questa ricorrenza dando, in questo modo un segnale al suo popolo e alla sua classe dirigente che continua a ritenerlo infallibile nonostante le continue retromarce (dal numero di immigrati clandestini all'aumento delle accise). Addirittura consigliere provinciali si fanno le foto con a fianco la sua immagine come fosse una guida spirituale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato