Contenuto sponsorizzato

Assegnazioni di premi, indennità e pagamenti: tutto ritardato per i sistemi informatici

Il lavoro dei funzionari è reso difficile e richiede tempi lunghi per l’inadeguatezza dei sistemi informatici messi loro a disposizione
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 20 maggio 2018

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Gli uffici agricoli periferici della Provincia di Trento sono impegnati nell’esame di pratiche pregresse e forzosamente ritardate che riguardano domande di assegnazione di premi agro ambientali e pagamenti diretti o la fruizione di indennità compensativa.

 

Il lavoro dei funzionari è reso difficile e richiede tempi lunghi per l’inadeguatezza dei sistemi informatici messi loro a disposizione.

 

Sono stati acquistati da regioni diverse dal Trentino e non si adattano pienamente alla nostra realtà fondiaria.

 

Il ritardo nella conclusione della pratica dipende dal mancato raccordo tra realtà georeferenziata mediante telerilevamento e situazione attuale delle particelle.

 

Alla diversità reale si somma la difficoltà funzionale di un sistema informatico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
altra montagna
23 maggio - 06:00
Con il Bollettino Ufficiale della Regione Veneto, n°65 del 21/05/2024, è stato ufficializzata la bozza d'accordo per l'utilizzo dei Fondi di [...]
Cronaca
23 maggio - 12:10
I finanzieri hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione del 43enne, dove è stata trovata una piantagione 'fai da te' di cannabis composta [...]
Politica
23 maggio - 11:50
Gli attivisti hanno mostrato il messaggio "Il clima cambia, la politica no" e hanno indossato la t-shirt con "Parole, parole, parole" per rimarcare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato