Contenuto sponsorizzato

Imprenditori agricoli, 40 giovani tra i 18 e 25 anni frequentano i corsi dalla durata biennale

A S.Michele all'Adige, sede della Fondazione Mach, si stanno eseguendo due corsi di durata biennale per il conseguimento del brevetto di imprenditore agricolo aperti a giovani di età compresa tra 18 e 40 anni
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 08 maggio 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

A S.Michele all'Adige, sede della Fondazione Mach, si stanno eseguendo due corsi di durata biennale per il conseguimento del brevetto di imprenditore agricolo aperti a giovani di età compresa tra 18 e 40 anni.

 

Quello iniziato nel 2017 andrà a compimento entro l’autunno di quest’anno. L’altro è iniziato nell’autunno del 2018 ed è frequentato da 55 allievi.

 

La prevalenza di giovani di età compresa tra 18 e 25 anni è rimarchevole e si concretizza in 40 frequentanti.

 

Paolo Dalla Valle, responsabile dei corsi, sostiene che l’età giovanile e la mancanza di esperienza aziendale è causa di scarso rendimento da parte di almeno una decina di frequentanti ai quali potrebbe essere precluso il proseguimento al secondo anno.

 

Il suggerimento di privilegiare allievi già orientati al proseguimento dell’attività agricola più volte segnalato agli uffici competenti della Provincia di Trento non è stato finora accolto. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.03 del 10 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

10 dicembre - 17:45

Le fermentazioni regolari, hanno dato origine a vini puliti, con intensi profumi fruttati, strutturati, con ottime acidità fisse e bassi tenori di acidità volatile. Si evidenziano punte di eccellenza nei vini rossi medio-tardivi (Teroldego). La cimice asiatica ha colonizzato tutti gli areali della provincia ma sulle viti non si segnalano particolari danni (usate per l'ovodeposizione)

10 dicembre - 20:01

Sui segretari comunali è scontro Lega-Pd: se da un lato Fugatti parla di una norma “che permetterà alle amministrazioni locali di lavorare”, i Dem accusano: “Ancora una volta si dimostra il più totale disprezzo verso le Istituzioni trentine”

10 dicembre - 16:44

Ponti, viadotti e cavalcavia in Trentino sono costantemente monitorati. La PAT si è dotata già dal 2002 di un sistema informatizzato denominato BMS "Bridge Management System"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato