Contenuto sponsorizzato

Mille quintali di Broccolo di Torbole per questa stagione: ecco dove acquistarlo

Giorgio Planchenstainer che fa parte dei cinque coltivatori autorizzati ad utilizzare il marchio ed è anche titolare dell’unico vivaio di piante da seme di broccolo di Torbole per tutti i produttori della zona riferisce che quest’anno le piante messe a dimora sono 100.000
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 06 dicembre 2020

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

La zona geografica di produzione del broccolo di Torbole è molto limitata. Essa infatti si riduce alla fascia costiera del Garda profonda circa 500/600 metri compresa tra il monte Brione e Torbole. Su quest’area nel 1945 furono trapiantate 244.000 piante. A questa notizia tratta dalla scheda di supporto alla domanda di riconoscimento di presidio Slow Food ottenuta nel 2011 si possono accostare le informazioni riferite alla stagione in corso.

Giorgio Planchenstainer che fa parte dei cinque coltivatori autorizzati ad utilizzare il marchio ed è anche titolare dell’unico vivaio di piante da seme di broccolo di Torbole per tutti i produttori della zona riferisce che quest’anno le piante messe a dimora sono 100.000. La brocola con le foglie più tenere che la circondano pesa 1 chilo.

 

La produzione di quest’anno è stimata pari a 1000 quintali. Il 60% è venduto dai titolari del presidio Slow Food. La parte restante appartiene ad altri produttori indipendenti. L’acquisto del broccolo di Torbole Slow Food si può fare presso la sede della Società Agraria di Riva del Garda e nei supermercati più importanti della città di Trento oltre che nei piccoli negozi di ortofrutta.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 gennaio - 18:41
Diversi gli interventi della macchina dei soccorsi sulle piste trentine, l'evento più grave nella skiarea di Primiero San Martino di Castrozza. Un [...]
Montagna
29 gennaio - 18:10
La lupa Giulietta è morta? È una domanda che si sono fatti in molti ora però dal Parco naturale arriva una prima conferma: “È scomparsa dalla [...]
Cronaca
29 gennaio - 17:54
I due scialpinisti a seguito di una caduta non erano più in grado di proseguire nell'attività sportiva. A intervenire il soccorso alpino in quad [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato