Contenuto sponsorizzato

Molveno, ripristinato il lago ma non il pescato

Il livello dell'acqua è stato ripristinato ma la quantità di salmerini pescati non ha però ancora raggiunto il livello registrato negli anni precedenti
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 15 maggio 2019

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Si può considerare ripristinato il livello dell’acqua nel Lago di Molveno che tre anni fa era stato abbassato di 40 metri per consentire la pulizia del condotto che alimenta la centrale idroelettrica di Santa Massenza. Nel mese di aprile il personale dell’associazione pescatori dilettanti della zona ha proceduto alla semina di avannotti di salmerino alpino prelevati dall’incubatoio di cui dispone l’associazione. Esso fornisce materiale da ripopolamento nonché per altri laghi o laghetti alpini.

 

Con il ritorno alla normalità dell’invaso lacustre si sta riproducendo anche il plancton. Si tratta della complessa coorte di crostacei e copepodi di piccolissime dimensioni (1-2mm.) che costituiscono una fonte preziosa di cibo per gli avannotti. La maggiore presenza, informa l’ittiologo Leonardo Pontalti, si ha proprio nei mesi di maggio e di giugno. La quantità di salmerini pescati non ha però ancora raggiunto il livello registrato negli anni precedenti all’abbassamento dell’acqua.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 novembre - 19:33

E' stato approvato in Quarta Commissione il ddl che contiene il discusso articolo sulla modifica dei requisiti di ingresso e permanenza nelle case Itea. Una norma che appare illogica, disumana e anche incostituzionale, visto che non riconosce la responsabilità individuale ma riversa sul nucleo familiare le colpe di un suo componente, aggiungendo disagi e sofferenza

20 novembre - 19:22

Il responsabile del Centro salute mentale di Rovereto Roberto Pergher è stato diffidato con una lettera dell'avvocatura della Provincia a non esprimere più opinioni sulla gestione della sanità da parte della Giunta leghista. Protagonista di un botta e risposta con l'assessora Segnana, lo psichiatra ribadisce: "Sta nell'ambiguità del mio ruolo dirigenziale di dire la mia sul tema"

20 novembre - 19:25

A Trento arriva il natale con tanti appuntamenti e novità dedicati a cittadini e turisti. Molte attività e giochi pensati per i più piccoli nel “Villaggio del Natale” e da non perdere “Canto Trento”, il nuovo spettacolo musicale itinerante con ascolti in cuffia wireless dedicato alla città e alla sua storia. L’inaugurazione avverrà sabato 23 novembre, a cui seguirà l’accensione dell’albero in piazza Duomo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato