Contenuto sponsorizzato

Sostituire la trota Fario con la più pregiata trota Marmorata? Si può fare. Ecco l'esperimento fatto nel torrente Ischielle

La trota Fario è stata eliminata mediante ripetute battute con pesca elettrica e sostituita con immissione di uova e avannotti di trota Marmorata che ha raggiunot, così, anche le acque dell'Avisio
DAL BLOG
Di Sergio Ferrari - 18 April 2017

 Laureato in Scienze Agrarie all'Università di Padova, dal 1961 al 1994 è stato docente all'Istituto Agrario di San Michele

Il prossimo numero di Dendronatura, periodico semestrale dell’Associazione forestale del Trentino, ospiterà un articolo di Leonardo Pontalti ittiologo dell’Ufficio faunistico della Provincia di Trento. Contiene la descrizione e i risultati di un esperimento durato 3 anni che aveva lo scopo di dimostrare la possibilità di sostituire la trota Fario con la più pregiata trota Marmorata nei torrenti di montagna.

 

L’esperimento è stato realizzato nella parte alta del torrente Ischielle che nasce a monte del paese di Lisignago in Val di Cembra e sfocia nell’Avisio. La trota Fario è stata eliminata mediante ripetute battute con pesca elettrica e sostituita con immissione di uova e avannotti di trota Marmorata.

 

Il risultato è stato raggiunto e in più si è costatato che dal torrente Ischielle la trota Marmorata si è trasferita in parte nell’Avisio. Il progetto, dice Pontalti, può essere ripetuto in altri torrenti di montagna, purché si possa raggiungere senza eccessive difficoltà e presenti sponde percorribili da parte degli operatori. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 dicembre - 20:02
L'invito alla vaccinazione arriva dall'azienda sanitaria di Belluno. Al momento l'incidenza, per quanto riguarda l'influenza, è la più alta dal [...]
Cronaca
07 dicembre - 19:33
Don Dante Clauser era nato il 7 dicembre del 1923 e nel giorno in cui il 'prete degli ultimi' avrebbe compiuto 99 anni il Punto d'Incontro di [...]
Cronaca
07 dicembre - 19:37
A partire da giovedì sono attese nevicate anche sopra i 500 metri e a quote più basse nelle valli più strette e meno ventilate. Venerdì la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato