Contenuto sponsorizzato

Tra i progetti innovativi spicca quello della Cantina Toblino, premiato per la tutela ambientale

Sono stati presentati 98 progetti e idee, 23 dal Tirolo, 43 dall’Alto-Adige, 32 dal Trentino. La cantina di Sarche ha presentato una relazione elaborata dai tecnici Nicola Caveden e Giuliano Catoni
Dal blog di Sergio Ferrari - 17 gennaio 2019 - 20:22

Il 21 dicembre 2018 la giuria del decimo concorso Ambiente Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino ha assegnato alla cantina cooperativa Toblino di Sarche il secondo premio assoluto nella categoria impegno ed attività.

 

Il bando  prevedeva la possibilità di presentare progetti innovativi e di proporre idee per concretizzare misure di tutela ambientale.

 

Sono stati presentati 98 progetti e idee: 23 dal Tirolo, 43 dall’Alto-Adige, 32 dal Trentino.

 

La cantina di Sarche ha presentato una relazione elaborata dai tecnici Nicola Caveden e Giuliano Catoni.

 

Duplice l’oggetto: gestione di un vigneto accorpato di 40 ettari situato in prossimità della cantina coltivato dal 2012 con metodo biologico e sostegno alla realizzazione di vigneti biologici da parte di associati in zone comprese nel territorio di competenza nelle quali applicare le misure sperimentate nel vigneto biologico cooperativo. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 febbraio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 febbraio - 08:20

Alla serata organizzata dal gruppo "Genitori e insegnanti per la cittadinanza attiva" sul futuro delle Pari opportunità la proposta di una dirigente scolastica: "Attrezziamoci per portare avanti comunque la promozione del rispetto e dell'uguaglianza". La prorettrice Poggio: "L'università continuerà a fare formazione"

21 febbraio - 09:47

Danni ingenti all'incrocio tra corso Rosmini e via Fontana a Rovereto: divelta una teca espositiva e vetri in frantumi. Nella vettura anche un'altra persona, nessun ferito. I passanti: ''Il mezzo finito proprio dentro la vetrina''

20 febbraio - 19:01

Il video mostra chiaramente cosa pensava il consigliere leghista prima di diventare presidente e cioè che per un decennio tutti abbiano mentito sul ritorno del lupo in Trentino (pensiero confermato dalla parlamentare Cattoi pochi giorni fa). Ora che è alla guida della Pat ha accesso a documenti e studi e può parlare con quegli stessi dirigenti che definiva con una ''impostazione ideologica''. Interrogazione di Ugo Rossi ''al fine di meglio tutelare l’immagine dell’istituzione che rappresenta''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato