Contenuto sponsorizzato

Ancora nessuna idea per la notte di san Silvestro? Ecco il ''Capodanno capovolto''

L'iniziativa lanciata dalla Diocesi di Trento a giovani dai 18 ai 35 anni per un veglione di san Silvestro decisamente alternativo

Pubblicato il - 15 dicembre 2017 - 18:41

TRENTO. Un 31 dicembre diverso dal solito, con gli ultimi e con chi ogni giorno offre a loro dell'aiuto. Torna anche quest'anno il “Capodanno Capovolto. Dai all’ultimo un nuovo volto”. L'iniziativa lanciata dalla Diocesi di Trento a giovani dai 18 ai 35 anni per un veglione di san Silvestro decisamente alternativo, a contatto con gli “ultimi” nelle strutture di prima accoglienza e di risposta al disagio operanti a Trento. In particolare: Sentiero, Bonomelli, Casa Briamasco, Casa Lamar, Casa P. Angelo, La Rete, Unità di Strada.

 

Il 31 dicembre, prima di vivere il passaggio al nuovo anno accanto ad ospiti, operatori e altri volontari, i giovani (coordinati da Caritas, Fondazione Comunità Solidale, Pastorale Giovanile e Universitaria) si ritroveranno nel Seminario diocesano di Corso Tre Novembre a Trento. Faranno conoscenza reciproca e vivranno un momento di preparazione comune, in vista poi della divisione in gruppi e dell’uscita serale “sul campo”. Terminata l’esperienza nelle varie strutture, faranno ritorno in Seminario a notte inoltrata per un breve momento di condivisione finale e di bilancio del loro Capodanno, osservato e soprattutto vissuto da una prospettiva rovesciata.   

“Non sono richieste particolari capacità o esperienze – spiegano gli organizzatori – ma solo poche ore del proprio tempo e la disponibilità ad ascoltare, fare due chiacchiere o un gioco di società per stare semplicemente bene insieme”. 

 

Le iscrizioni al Capodanno Capovolto scadono il prossimo 18 dicembre. Info al numero 0461/891350 o f.laserra@diocesitn.it.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 settembre - 16:18
Affluenza in linea con le precedenti amministrative del 2015. In base ai dati della Regione, l'affluenza alle 15 di oggi si attesta al 63,96% dei 442.100 aventi diritto in provincia
21 settembre - 16:03

 Per la Rai e i suoi exit poll il Sì dovrebbe stare tra il 62% e il 66% al momento a 5.000 sezioni scrutinate su 61.622 la forbice sembra ancora più ampia: 70% per il Sì e 30% per il No

21 settembre - 15:57

I prima exit poll sono stati elaborati dal consorzio Opinio Italia-Rai, in Veneto il candidato del centrodestra Luca Zaia è nettamente in testa con il 72-76%. Partita aperta tra Giani e Ceccardi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato