Contenuto sponsorizzato

Avevano messo a segno una miriade di furti tra Levico, Caldonazzo e Pergine, arrestati due giovani già incastrati per gli stessi reati

I due sono un minorenne tunisino e un ragazzo italiano di origini nordafricane. I colpi, per migliaia di euro, erano stati messi a segno tra palestre, negozi, auto e uffici

Pubblicato il - 24 November 2017 - 10:34

BORGO VALSUGANA. Palestre, uffici comunali, associazioni, negozi, autovetture private per un totale di diverse migliaia di euro. Sono stati arrestati ieri due minori (S.C. tunisino e L.H. italiano di origini nord africane) ritenuti responsabili di molti furti commessi nelle zone di Caldonazzo, Levico e Pergine in diversi edifici pubblici e commerciali oltre che su auto private. I colpi erano stati messi a segno nei primi mesi di quest'anno.

 

Un bottino quantificabile complessivamente in diverse migliaia di euro, con danni anch’essi ingenti. L'arresto è scattato al termine di una complessa indagine dei carabinieri su disposizione dell'autorità giudiziaria. Ed è la seconda volta che quest’anno,i due giovani vengono tratti in arresto, sempre per lo stesso reato, ma ovviamente con obiettivi diversi, sempre commessi fra gennaio e marzo di quest’anno.

 

Complessivamente, fra le due indagini, sono ritenuti autori di almeno 20 furti. Le perquisizioni domiciliari, hanno consentito il rintraccio di beni di provenienza illecita e di arnesi atti allo scasso. Inoltre, la loro indole violenta e la concreta sussistenza del pericolo del ripetersi di tali eventi delittuosi, ha portato all’emissione nei loro confronti, di un provvedimento restrittivo presso comunità educative.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 maggio - 20:36
Trovati 71 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 60 guarigioni. Sono 859 i casi attivi sul territorio provinciale
Politica
12 maggio - 20:12
Bocciata la proposta di Futura per consentire di riaprire all’aperto anche ai circoli dell’associazionismo. Zanella: “Resta l’amarezza, la [...]
Politica
12 maggio - 19:44
La Provincia intende acquistare 2,8 milioni di quote di Itas Mutua. Sono emersi dubbi, in particolare da parte di Onda civica, Partito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato