Contenuto sponsorizzato

Imbrattati i new jersey attorno al mercatino. Scritte anarchiche sui blocchi di cemento

La via maggiormente presa di mira è quella di San Giovanni Bosco che da piazza Fiera porta a est verso via Piave, ma alcuni blocchi di cemento sono stati imbrattati anche in via SS Trinità e via Calepina, perpendicolari a via Mazzini

Pubblicato il - 22 novembre 2017 - 10:12

TRENTO. Come fossero lavagna bianche, i new jersey posizionati attorno ai mercatini di Natale per la sicurezza dei visitatori sono stati riempiti di scritte. Gli autori, vista la firma della A cerchiata, gli anarchici trenini

 

Le frasi sono il florilegio del loro pensiero: "Non c'è un cazzo da festeggiare", "I centri di accoglienza sono campi di concentramento", "L'Italia finanzia i lager in Libia", "Lo Stato italiano massacra in Libia", "Benetton Assassina", "La sicurezza è caccia ai poveri".

 

Imbrattati i new jersey attorno al mercatino

La via maggiormente presa di mira è quella di San Giovanni Bosco che da piazza Fiera porta a est verso via Piave, ma alcuni blocchi di cemento sono stati imbrattati anche in via SS Trinità e via Calepina, perpendicolari a via Mazzini.

 

Molti, nei giorni scorsi, hanno giudicato alquanto brutti i new jersey posizionati lungo le vie. Ma ora sono sicuramente più brutti. Forse, dopo l'imbrattamento della notte scorsa, il Comune opterà per un'altra soluzione: qualcuno ha proposto delle fioriere in cemento

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

28 settembre - 19:51

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati altri 20 positivi, 8 sono le persone sintomatiche e c'è anche un minorenne. Sono 11 i pazienti che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero, nessun si trova in terapia intensiva ma 2 cittadini si trovano in alta intensità

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato