Contenuto sponsorizzato

Integrare attraverso il cibo, a Trento c'è ''CusCus''

Il progetto mette assieme cibo, creatività, digitale e imprenditorialità

Pubblicato il - 19 novembre 2017 - 11:24

TRENTO. Utilizzare il cibo per avviare dei percorsi di integrazione e socializzazione. Questo l'obiettivo di “CusCus” il progetto basato sul volontariato risultato tra i vincitori del bando Intrecci Possibili 2017, indetto dalla Fondazione Trentina del Volontariato Sociale e dal Centro Servizi Volontariato Trentino.

 

Del progetto, realizzato con il supporto dell’Università degli Studi di Trento, fanno parte diversi partner, tra i quali: Associazione Docenti senza Frontiere onlus, Atas onlus, CoderDolomiti, Impact Hub, Food Connects People, Collettivo PickMeUp.

 

CusCus è un percorso di formazione teorica e pratica per chi vuole esprimere la propria creatività in cucina, conoscere i segreti del web per raccontare ricette, sapori e tradizioni del proprio paese e per elaborare idee di impresa originali legate al cibo e non solo.

 

I tre percorsi proposti nell’ambito del progetto CusCus sono iniziati ad ottobre 2017 e si concluderanno nel mese di giugno 2018. Il progetto coinvolge un gruppo di donne e uomini (migranti e non) in attività formative ed esperienziali.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 20:05

Ci sono 44 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 79 positivi a fronte dell'analisi di 1.521 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 5,2%

19 ottobre - 19:53

Mentre ci sono oltre 170 lavoratori che scioperano e lottano per i loro diritti, in consiglio provinciale l'assessore competente ha fatto il punto sulla loro situazione spiegando: ''E’ chiaro che non è intenzione della Pat assecondare decisioni che impattano negativamente sulle condizioni di benessere dei lavoratori, che sono i nostri lavoratori trentini, ma non possiamo però ignorare le istanze che vengono dal tessuto produttivo''. Per il segretario della Cgil ''Fugatti abbandona i lavoratori al proprio destino''

19 ottobre - 17:44

Sono stati analizzati 1.521 tamponi, 79 i test positivi nelle ultime 24 ore. Il rapporto contagi/tamponi si attesa a 5,2%. Ci sono 6 classi in più in isolamento a causa dell'epidemia Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato