Contenuto sponsorizzato

Ruba dei nidi con all'interno degli uccellini. Condannato 51enne

La specie è tordo bottaccio. L'uomo aveva intenzione di utilizzarli come richiamo. Ha patteggiato una pena di 5 mesi e 10 giorni di reclusione

Pubblicato il - 19 novembre 2017 - 10:36

TRENTO. Ha patteggiato una pena di 5 mesi e 10 giorni di reclusione l'uomo di 51 anni della provincia di Brescia che nel maggio scorso, in Trentino, aveva rubato dei nidi di piccoli uccellini, della specie di tordo bottaccio.

 

Il furto era avvenuto a Mezzocorona e l'uomo voleva utilizzare i piccoli come richiamo. In molti casi chi pratica questo genere di furto, rivende poi gli uccellini arrivando ad un guadagno di non poco conto.

 

L'uomo arrivato in Trentino, però, non aveva fatto i conti con i forestali della Provincia molto attenti a questo genere di situazioni. Gli agenti hanno seguito un'auto targata Brescia in una strada di campagna in località “Pradazzi”. Fermato l'uomo, il mezzo è stato controllato e sono stati ritrovati i nidi all'interno di una scatola. Il soggetto è stato immediatamente denunciato mentre i piccoli consegnati alla Lipu.

 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 set 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
01 ottobre - 19:46
La manifestazione si è svolta in piazza Mazzini a sostegno delle donne iraniane, contro la morte della 22enne curda Mahsa Amini. [...]
Politica
01 ottobre - 18:45
Dopo il brutto risultato della Lega anche in Trentino, più che doppiata da Fratelli d'Italia, si sono aperte delle crepe nella maggioranza di [...]
Società
01 ottobre - 17:30
Si va dalle certezze, come il San Leonardo e si arriva alle novità ''a partire da Revì che si trova in compagnia con diverse cantine da [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato