Contenuto sponsorizzato

Truffatori in azione nelle Giudicarie

La polizia delle Giudicarie mette in guardia la cittadinanza e invita ad allertare immediatamente le forze dell'ordine per un pronto intervento. Il modus operandi ormai è noto, un tema trattato anche dalla trasmissione delle Iene. Le truffe si aggirano intorno ai 2.500-3.000 euro

Pubblicato il - 23 November 2017 - 09:41

GIUDICARIE. Ritornano i 'furbetti' del 'porta a porta'. Questa volta il raggiro consiste nel far firmare un contratto spacciandolo per un buono sconto e alcuni tentativi di truffa da 3 mila euro sono accaduti anche nelle Giudicarie.

 

La polizia delle Giudicarie mette in guardia la cittadinanza e invita ad allertare immediatamente le forze dell'ordine per un pronto intervento. Il modus operandi ormai è noto, un tema trattato anche dalla trasmissione delle Iene nella puntata del 5 novembre scorso. Il primo approccio con i consumatori avviene al telefono: "passerà un venditore a lasciare un catalogo di prodotti per la casa e un buono sconto da utilizzare subito".

 

Poco dopo il venditore suona alla porta e parla di incredibili sconti effettuati dalla propria azienda e propone il trattenimento in visione del catalogo dei beni acquistabili, affermando a più riprese come non vi sia alcun vincolo d'acquisto in capo al consumatore.

Solo alla fine della chiacchierata, sempre confermando come tutto ciò non sia altro che un pro-forma atto al rilascio del catalogo in visione e del buono sconto, viene abilmente chiesto di apporre alcune firme su fogli presentati dal venditore stesso.

A distanza di circa un mese dal primo incontro (naturalmente oltre i 14 giorni previsti per il recesso) ecco che emerge l'inganno: un nuovo (diverso) venditore si reca presso l’abitazione affermando come, in base al contratto firmato, ci si è impegnati ad effettuare un acquisto di importo normalmente tra i 2.500 e i 3.500 euro.

 

Nel caso poi in cui il consumatore si rifiuti di effettuare il pagamento vengono paventate fantomatiche cause giudiziarie, recanti elevate spese per lo stesso e viene proposto come alternativa un pagamento rateale. 


Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 Sep 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 ottobre - 10:02
I tiratori scelti tirolesi provenienti da tutto l'Alto Adige sono sfilati per le vie del centro storico per arrivare in piazza del Municipio, con [...]
Cronaca
02 ottobre - 08:36
Ingranata la retro, per non andare incontro al posto di blocco in piazza Dante, il guidatore ha urtato e messo fuori uso un’altra auto per poi [...]
Cronaca
02 ottobre - 09:58
Il giovane, in stato di evidente alterazione, è stato bloccato e arrestato, salvo rischiare il linciaggio da parte di una piccola folla che si era [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato