Contenuto sponsorizzato

A Roncafort una nuova area verde con giochi e campo da pallavolo

L'avvio dei lavori è previsto per inizio 2019. Costo dell'intervento è pari a 800 mila euro

Di gf - 04 gennaio 2018 - 16:17

TRENTO. “Un intervento particolarmente atteso e che andrà a riqualificare una parte importante di Trento nord”. L'assessore ai Lavori pubblici del Comune di Trento, Italo Gilmozzi, ha presentato quest'oggi il progetto preliminare per la nuova area verde a Roncafort.

 

L'iter delle opere a verde, comprensive di un centro civico, aveva subito dapprima una interruzione dovuta alla opposizione da parte della comunità locale sulla prima versione del progetto e poi una seconda interruzione dovuta alla impossibilità economica di realizzare le opere. Nel frattempo la trasformazione di ITEA da Ente a Società ha ulteriormente complicato la fattibilità di questo tipo di opere di urbanizzazione, che di fatto è stata sospesa.

 

Dati i continui solleciti da parte della popolazione residente che richiedeva la sistemazione delle opere a verde, l'Amministrazione si è attivata ottenendo, all'inizio dell'anno 2017, l'iter di inserimento delle opere a verde nell'ambito del Fondo strategico provinciale.

 

Il progetto preliminare ha potuto trarre vantaggio da alcuni primi confronti tra l'Amministrazione ed i residenti. Stiamo parlando di un'area di 4.776 mq che è destinata, lungo via Caneppele al confine ovest, ad ospitare un tratto della ciclabile di collegamento con Trento. Questa progettazione è curata dal Servizio Urbanizzazioni primarie e prevede una aiuola e alberata di separazione dalla strada.

 

Il progetto suddivide in comparti funzionali l'area restante a giardino pubblico, ed in particolare: un parcheggio a servizio dell'area verde collocato a sud, con accesso indipendente e distinto rispetto ai carrabili privati sottostanti, per una decina di posti auto; la realizzazione di uno spazio pavimentato "piazza" in posizione corrispondente a quanto già in previsione nel progetto ITEA, sufficientemente ampia per ospitare future feste e manifestazioni. In corrispondenza di questo spazio troveranno luogo i sottoservizi adeguati e le predisposizioni necessarie per una futura eventuale edificazione di volumi di servizio al verde pubblico.

 

Si prevede poi la predisposizione di tutti gli elementi per la creazione di uno spazio nella sua funzione di luogo di aggregazione e incontro e, a carattere temporaneo, delle tende ombreggianti in attesa della crescita della vegetazione. 

 

Ci sarà la collocazione di un campo per la pallavolo nell'area centrale, verso est, a risposta delle tante domande di attrezzature sportive. Il campo dovrà essere opportunamente recintato e illuminato. Ai lati di una grande area centrale a prato troveranno spazio due ambiti gioco, con attrezzature per giovani adolescenti e per bambini più piccoli, nell'area a nord del parco più protetta e vicina alle scuole dell'infanzia.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 ottobre - 15:44

Oltre ai dettagli, riferiti dallo stesso medico veterinario ai militari del Cites, su come M49 abbia più volte tentato di scagliarsi contro la recinzione, M57 ripeta dei movimenti ritmati, Dj3 non si nutra per paura degli altri due esemplari, ecco cosa hanno riportato i carabinieri nella loro relazione: ''Si è ritenuto necessario ricorrere alla somministrazione quotidiana di integratore a base di acido gamma amminobutirrico, con effetto inibitorio del sistema nervoso centrale, per prevenire e controllare lo stato di stress di M49 (..) e M57''

01 ottobre - 16:34

Dopo l'individuazione di un focolaio nel settore delle carni a Chiusa e i tanti casi trovati nelle scuole (con successive chiusure e quarantene di studenti e personale), l'Alto Adige registra un nuovo focolaio in un'azienda di lavorazione dell'alluminio a Bressanone. 25 i contagiati. L'azienda: "Contagi avvenuti in ambienti privati e nel carpooling"

01 ottobre - 15:22

Maltempo in arrivo su tutto il territorio altoatesino, in particolare sulla parte occidentale. Tutte le strutture di pronto intervento sono state preallertate e la popolazione invitate a evitare gli spostamenti innecessari. Piogge abbondanti e forti raffiche di vento dovrebbero durare fino a sabato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato