Contenuto sponsorizzato

A Trento sono sempre di più le famiglie con un componente straniero

Rispetto al 2016 i cittadini immigrati sono aumentati del 3,4%

Pubblicato il - 02 aprile 2018 - 19:35

TRENTO. I cittadini immigrati residenti del comune di Trento sono giovani con un'età media di 33,4 anni. Al 31 dicembre del 2017 rappresentavano l'11,3% della popolazione. A pubblicare i dati è stato Cinformi riprendendo il quadro demografico che è stato presentato già presentato dall'Ufficio statistica del Comune di Trento.

 

Sono 13.259 i cittadini immigrati e si tratta di 440 (3,4%) persone in più rispetto alla fine del 2016. I maschi sono 6436 mentre le femmine 6.823. All'interno del comune di Trento, il numero dei nati è stato di 983, di cui 202 con cittadinanza straniera (20,5%).

 

A conferma dell'età giovane degli immigrati, il 73% ha meno di 45 anni. Le famiglie straniere sono 4.956, ovvero +0,9% rispetto al 2016; il 56,9% delle famiglie di origine immigrata è composto da un solo individuo. Le famiglie miste con almeno un componente straniero sono 1.797, cioè +3,9% rispetto al 2016.

 

Rallentano le acquisizioni di cittadinanza italiana rispetto ai due anni precedenti. Nel 2017 vi sono state 516 acquisizioni, mentre sono state 911 nel 2016 e 736 nel 2015. Delle 516 acquisizioni di cittadinanza, 60 (11,6%) sono di cittadini comunitari e 456 (88,4%) di cittadini non comunitari.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 luglio - 10:19

Mentre a Bolzano si riparte oggi con i negozi aperti ad orario completo dopo due mesi di chiusura per il lockdown dando spinta all'economia, a Trento entra in vigore la legge di Failoni e Fugatti che stabilisce la chiusura dei punti vendita. 
E' scontro con il Comune, l'assessore Stanchina: "Ancora una volta una confusione terribile e danni economici per la città. L'Amministrazione farà di tutto per tutelare i propri commercianti"

05 luglio - 10:50

Nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 5 pazienti affetti da Covid-19. Sono 6 le persone ospitate come casi sospetti 

05 luglio - 06:01

I numeri sembrano bocciare l'operazione ragionieristica dell'assessore nel criterio selezionato per licenziare il ddl commercio, quello delle chiusure domenicali e festive di supermercati e negozi. L'unica a salvarsi sarebbe Venezia ma solo perché ha pochi residenti. Nemmeno le grandi capitali europee come Londra e Berlino rientrerebbero nella lista di Failoni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato