Contenuto sponsorizzato

Abbandonato e legato a un palo in Lungadige Leopardi, interviene la polizia per liberare il cane

Il cagnolino, che si ipotizza sia di un senzatetto che staziona in piazza Dante, è stato lasciato in Lungadige Leopardi. Dopo averlo liberato, il cucciolo è stato portato al Canile di Trento

Pubblicato il - 13 April 2018 - 13:35

TRENTO. Abbandonato e attaccato al palo dell'illuminazione pubblica in zona Lungadige Leopardi.

 

Senza microchip e targhe identificative. Solo e al palo. Il cagnolino è stato 'salvato' dagli agenti della polizia locale di Trento, che prima hanno liberato l'animale e quindi l'hanno accompagnato al Canile di Trento, dove viene accudito e curato dagli addetti.

 

Si ipotizza che il cane appartenga a un senzatetto che staziona quotidianamente in piazza Dante.

 

Un cane che in tanti conoscono in quanto questo cucciolo è di indole buona e spesso invita gli altri 'colleghi' a quattro zampe, che transitano in piazza, a giocare. Ora si trova al Canile e potrebbe essere dato in adozione se il proprietario non viene trovato

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 settembre - 12:22
L'allerta è scattata sulla statale 47 all'altezza di Cirè di Pergine. Tre persone sono rimaste ferite nell'incidente e trasportate all'ospedale. [...]
Cronaca
27 settembre - 13:39
L'uomo era stato arrestato lo scorso sei settembre lungo l'autostrada del Sole con l'accusa di avere ucciso il 5 settembre scorso Chiara [...]
Società
27 settembre - 11:15
La sconfitta del referendum può avere forti ripercussioni proprio su quello che i promotori volevano andare a incentivare perché anche in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato