Contenuto sponsorizzato

Attentato esplosivo alla sede della Lega di Ala: questa sera arriva Salvini

E' successo questa notte. In frantumi una vetrata. Bisesti: "Un atto vile". Le forze dell'ordine hanno avviato immediatamente le indagini

Foto tratta da Facebook
Di G.Fin - 13 ottobre 2018 - 09:16

ALA. E' stata presa di mira nella notte la sede della Lega ad Ala. Attorno alle 2.30 sarebbe avvenuta una forte esplosione che ha danneggiato un'intera vetrata.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato immediatamente le indagini. Proprio ad Ala questa sera il Ministero dell'Interno e leader della Lega, Matteo Salvini terrà un comizio.

 

“Quello che è successo è un atto fatto da vigliacchi” sono le prime parole del segretario trentino Mirko Bisesti. “Abbiamo fiducia nel lavoro delle forze dell'ordine. Ad Ala anche oggi, comunque, la sede rimarrà aperta e ci sarà un gazebo. Per fortuna che non c’era nessuno all’interno della sede e non ci sono state vittime. Da parte della Lega, del futuro Presidente della Provincia Autonomia di Trento Maurizio Fugatti e da parte mia, l’invito a tutte le forze politiche che partecipano alla competizione di moderare i toni”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 maggio - 06:01

 Le parole ''gnocca'', ''negro'', ''muslim'' vanno alla grande, la mission pare essere quella di bannare i ''pididioti'', l'insulto per donne sovrappeso fotografate ''a tradimento'', poi, è un must. La speranza è che si tratti di un furto di personalità ma dalle foto sembrerebbe proprio che Ivan Cristoforetti braccio destro di Spinelli sui social si scateni. Ecco come 

20 maggio - 19:53

Da quando il maltempo di fine ottobre ha distrutto interi boschi nella zona di Bedolplan, sopra Piné, praticamente nulla è stato fatto a livello di recupero del legname schiantato e della zona. In questi giorni, però, è arrivata l'incredibile notizia ai due giovani gestori del ristorante/bar: ''Hanno trasformato in un lotto unico un'area di circa 150 ettari e la ditta che ha vinto l'appalto ha deciso, per motivi di sicurezza, di farne tutto zona cantiere''

20 maggio - 19:17

L'incidente è avvenuto sulla tratta tra Berlino e Monaco all'altezza di Lipsia. La donna era andata con la figlia e il figlio a vedere la finale di Champions di pallavolo. Il suo ultimo post su Facebook recita: ''Complimenti bravissima Lube''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato