Contenuto sponsorizzato

Denuncia per furto d'auto la compagna che guida senza patente per non pagare la multa

La giovane è stata assoluta dal Tribunale di Rovereto perchè il fatto non sussiste

Pubblicato il - 21 June 2018 - 08:49

ROVERETO. Per andare al lavoro aveva utilizzato l'auto del compagno senza però avere la patente. Fermata dai carabinieri a finire nei guai era stata una ragazza di 26anni. Quest'ultima è stata poi accusata dal suo stesso compagno di aver rubato l'auto.

 

I fatti risalgono al 2016 e la questione è approdata ieri nell'aula del tribunale di Rovereto. In un primo momento la vicenda era finita davanti al Giudice di pace e il proprietario dell'auto, il compagno, era stato assolto dal pagamento della sanzione amministrativa. La sua difesa però era stata che la ragazza gli aveva preso l'auto a sua insaputa e quindi era stato un furto.

 

L'uomo ha spiegato ieri davanti al giudice di Rovereto, dove la vicenda è successivamente approdata, che ha saputo di quello che era successo solamente quando è stato svegliato per andare nel luogo dove la sua, oggi ex, compagna era stata fermata.

 

Dall'altra parte, alcuni testimoni hanno affermato che non era la prima volta che la giovane guidava l'auto del ragazzo. Per l'avvocato che difendeva la ragazza, l'accusa di furto sarebbe stata fatta per evitare di pagare la multa comunque molto pesante.

 

Il giudice, sentite le due versioni, ha deciso di assolvere la ragazza perchè il fatto non sussiste.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 March - 05:01

I sindacati Cgil, Cisl e Uil: "Chi chiedeva trasparenza e azioni concrete per contenere il contagio veniva accusato, mentre in realtà voleva solo preservare il territorio. Com'è che diceva il presidente Maurizio Fugatti? 'E poi si tira la riga e si vede il risultato'. Eccolo purtroppo". Zanella (Futura): "Giudizio impietoso. E non interessa del personale al collasso, mica c'è lui a riorganizzare e farsi turni massacranti"

07 March - 08:17

Si tratta di Federico Riccadonna, 20 anni, vigili del fuoco volontario del corpo di Riva del Garda. Ieri mattina stava raggiungendo Trento per un tirocinio e si è accorto dell'incendio. Ha dato l'allarme chiamando il 112 e subito dopo ha avvisato tutte le famiglie del condominio per farle uscire di casa. Ha trasportato, a braccia, fino al cortile, una persona in difficoltà all'ultimo piano 

07 March - 07:43

Il modus operandi del sodalizio criminale vedeva l'uso di imbarcazioni per portare in Italia ingenti quantitativi di droga. Nel corso dell’attività investigativa sono stati sottoposti a sequestro circa 50 chili di sostanza stupefacente
 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato