Contenuto sponsorizzato

Denuncia per furto d'auto la compagna che guida senza patente per non pagare la multa

La giovane è stata assoluta dal Tribunale di Rovereto perchè il fatto non sussiste

Pubblicato il - 21 giugno 2018 - 08:49

ROVERETO. Per andare al lavoro aveva utilizzato l'auto del compagno senza però avere la patente. Fermata dai carabinieri a finire nei guai era stata una ragazza di 26anni. Quest'ultima è stata poi accusata dal suo stesso compagno di aver rubato l'auto.

 

I fatti risalgono al 2016 e la questione è approdata ieri nell'aula del tribunale di Rovereto. In un primo momento la vicenda era finita davanti al Giudice di pace e il proprietario dell'auto, il compagno, era stato assolto dal pagamento della sanzione amministrativa. La sua difesa però era stata che la ragazza gli aveva preso l'auto a sua insaputa e quindi era stato un furto.

 

L'uomo ha spiegato ieri davanti al giudice di Rovereto, dove la vicenda è successivamente approdata, che ha saputo di quello che era successo solamente quando è stato svegliato per andare nel luogo dove la sua, oggi ex, compagna era stata fermata.

 

Dall'altra parte, alcuni testimoni hanno affermato che non era la prima volta che la giovane guidava l'auto del ragazzo. Per l'avvocato che difendeva la ragazza, l'accusa di furto sarebbe stata fatta per evitare di pagare la multa comunque molto pesante.

 

Il giudice, sentite le due versioni, ha deciso di assolvere la ragazza perchè il fatto non sussiste.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 marzo - 17:00
Il disegno di legge prevede la nascita di tre nuove figure professionali: il docente esperto, il docente ricercatore e il docente delegato [...]
Cronaca
27 marzo - 18:07
L'incidente è avvenuto proprio all'ingresso della galleria dei Crozi, in direzione Padova: secondo le prime informazioni la persona alla guida del [...]
Cronaca
27 marzo - 17:46
La cancellazione degli sgravi fiscali rischia di mettere in crisi un intero settore e tantissime famiglie. L'allarme lanciato in queste ore [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato