Contenuto sponsorizzato

Ha un malore mentre guida e si scontra frontalmente contro un'auto

E' successo in località Tobia nel Comune di Lavarone. A causa di un malore la donna ha perso il controllo dell'auto per impattare frontalmente contro un'altra vettura

Pubblicato il - 28 agosto 2018 - 15:33

LAVARONE. Incidente frontale lungo la strada statale 349 e cinque persone trasportate in ospedale al Santa Chiara di Trento.

 

E' successo in località Tabia nel Comune di Lavarone, una donna stava guidando quando ha accusato un malore. 

 

A quel punto ha perso il controllo del proprio mezzo per scontrarsi frontalmente contro una vettura che proveniva in senso opposto.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, due ambulanze e autosanitaria, i vigili del fuoco di Lavarone e le forze dell'ordine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha prestato le cure del caso ai feriti.

 

Fortunatamente tanta paura e qualche contusione, i feriti lievi sono stati trasportati al Santa Chiara per accertamenti e approfondimenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 settembre - 11:37

Sono 21 i primi cittadini che possono già festeggiare l'elezione, mentre il successivo spoglio a partire da martedì 22 settembre va a comporre il nuovo consiglio comunale. In totale sono 56 i territori che presentano un solo candidato sindaco

21 settembre - 13:27

Seguendo le indicazioni dell’Azienda sanitaria, solo alcuni studenti della classe coinvolta sono stati messi in quarantena, mentre gli altri proseguiranno le lezioni in presenza già dai prossimi giorni. Alle Pascoli di Bolzano (come alla Max Valier) invece è saltata la classe in attesa delle veirfiche

21 settembre - 13:08

La denuncia è stata fatta ieri sera e fino ad ora non si hanno più notizie del 20enne residente a Belluno. Ieri mattina ha lasciato casa lasciando un biglietto

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato