Contenuto sponsorizzato

Il direttore generale Paolo Bordon confermato alla guida dell'Apss: valutazione 76/100 per il 2016

L'attuale direttore generale dell'Azienda sanitaria resta in carica fino a maggio 2021. Nel 2016 sono stati tre i direttori che si sono succeduti alla guida dell'Azienda, Luciano Flor fino al 31 gennaio, Franco Debiasi dall'1 febbraio all'8 maggio, quindi Paolo Bordon

Pubblicato il - 02 February 2018 - 17:34

TRENTO. L'attuale direttore generale dell'Azienda sanitaria resta in carica fino a maggio 2021. La Giunta provinciale ha confermato, infatti, Paolo Bordon nel ruolo preso nel corso del 2016.

 

L'esecutivo nel verificare i risultati aziendali ha ritenuto che siano congrui rispetto agli obiettivi assegnati. Attraverso un distinto provvedimento si è poi provveduto ad approvare la valutazione complessiva dell'attività del direttore generale dell'Apss, riferita al 2016: anno nel quale sono stati tre i direttori che si sono succeduti alla guida dell'Azienda, cioè Luciano Flor fino al 31 gennaio, Franco Debiasi dall'1 febbraio all'8 maggio, quindi Paolo Bordon.

 

Tra i criteri di valutazione del direttore dell'Azienda sanitaria, ci sono obiettivi specifici, ma anche la valutazione della qualità complessiva dell'offerta assistenziale assicurata dall'Apss, oltre che il contenimento dei tempi di attesa delle prestrazioni sanitarie: per il 2016 il direttore generale Bordon ha conseguito un punteggio complessivo di 76 punti su 100.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 luglio - 20:40
Trovati 39 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 39 guarigioni. Numeri contenuti, ma i pazienti in ospedale sono [...]
Cronaca
24 luglio - 19:28
Sono state diverse centinaia le persone che hanno deciso di scendere quest'oggi in piazza contro l'introduzione del Green Pass mettendo addirittura [...]
Cronaca
24 luglio - 20:21
Dopo aver soggiornato a Molina di Tures aveva annunciato di voler percorrere la salita verso il rifugio Gran Pilastro. Da ieri sera i familiari non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato