Contenuto sponsorizzato

Manca acqua a Pozza, vigili del fuoco all'opera con l'autobotte

I problemi deriverebbero da alcuni problemi ad una valvola ma anche dal picco di consumi a capodanno da alberghi e terme

Pubblicato il - 02 gennaio 2018 - 09:23

POZZA DI FASSA. Siccità, gelo e picco di consumi a fine anno con i tanti alberghi presenti nella zona e le terme. Queste le cause della scarsità dell'acqua a Pozza che in questi giorni ha portato un gran lavoro per i vigili del fuoco volontari e permanenti per rifornire l'acquedotto con l'autocisterna.

I vigili del fuoco sono intervenuti per eseguire un travaso di acqua potabile da una vasca all'altra dopo che era stato rilevato un problema alle valvole che aveva portato ad alcune criticità nel rifornimento di acqua a Media, area densamente popolata e con molti alberghi.

 

Numerosi cittadini in questi giorni si sono chiesti quale fosse il motivo del continuo passaggio delle autobotti. A rispondere su Facebook sono stati gli stessi vigili del fuoco volontari di Pozza di Fassa: “C'è stato un repentino svuotamento delle vasche dell'acquedotto nella giornata di sabato, causa forse il grande afflusso turistico in breve tempo”. Ora la situazione dovrebbe tornare alla normalità. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognisanti”

30 ottobre - 20:57

Questi alcuni commenti durante la diretta della Provincia per aggiornare il territorio sulla situazione epidemiologica. Rossi (Patt): "Fugatti deve dissociarsi subito e anche prendere provvedimenti altrimenti vuol dire che condivide"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato