Contenuto sponsorizzato

Multa di oltre 4 milioni di euro per sei siti internet di prenotazione vacanze. Le segnalazioni arrivate anche dal Crtcu di Trento

Tra i comportamenti scorretti rilevati dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato anche quello di mettere un supplemento di prezzo in relazione alla tipologia di carta di pagamento utilizzata 

Pubblicato il - 17 January 2018 - 13:31

TRENTO. Sono sei i siti internet di prenotazione di vacanze online che sono stati sanzionati per aver posto in essere delle pratiche scorrette in violazione dei diritti dei consumatori. 

Le sanzioni dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato,  sono arrivate anche grazie a diverse segnalazioni inviate anche da alcuni consumatori trentini per mezzo del CRTCU, il Centro di ricerca e tutela dei consumatori.

 

Le società che gestiscono i siti oggetto dei relativi procedimenti sono: www.it.lastminute.com, www.volagratis.com, www.opodo.it, www.govolo.it, www.edreams.it, www.gotogate.it. 

I siti sono stati sanzionati per aver omesso di indicare chiaramente l’identità del soggetto che fornisce il servizio di prenotazione hotel, per aver applicato un supplemento di prezzo in relazione alla tipologia di carta di pagamento utilizzata per l’acquisto di voli (credit card surcharge) e per aver messo a disposizione dei consumatori per l’assistenza post vendita un’utenza telefonica a tariffazione maggiorata e non a “tariffa base”. 

 

Questi procedimenti si inseriscono nelle attività che l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato sta svolgendo con il coordinamento della Commissione Europea, al fine di garantire la trasparenza nelle informazioni fornite dai professionisti ai consumatori via Web ed eliminare gli ostacoli che contribuiscono a creare la diffidenza dei consumatori nell'utilizzo del mezzo elettronico per effettuare i propri acquisti. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 December - 18:30

Il Trentino chiede date certe al Governo e ribadisce la sua volontà di aprire gli impianti, ovviamente ai turisti prima che ai residenti. Intanto però oggi si contano altri 8 morti e il totale della seconda ondata sale a 257 mentre le persone in terapia intensiva restano 44 

01 December - 19:16

Da oggi tutti i pazienti oncologici che hanno la necessità di sottoporsi alle sedute di chemioterapia, ma anche di ricevere supporto psicologico, devono recarsi al Santa Chiara. "Il tema sanità è sempre stato cavalcato delle varie forze politiche di governo e quando nel 2018 sentivo parlare di cambiamento mi chiedevo a che cosa si alludesse. Ora l’ho capito: cambiamento per la Giunta significa togliere servizi, significa risparmiare, significa tagliare, significa sanità Trento-centrica"

01 December - 19:49

Sono 450 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 156 positivi a fronte dell'analisi di 2.026 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,7%

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato