Contenuto sponsorizzato

Multato, gli tolgono la patente: è l'assessore ai trasporti di Rovereto

Carlo Plotegher, factotum di Trentino trasporti in Vallagarina e assessore competente, per un po' di tempo dovrà prendere l'autobus tra l'altro, per una strana legge del contrappasso, proprio a Marco nella zona dove i profughi restavano a piedi 

Di Luca Pianesi - 22 marzo 2018 - 23:29

ROVERETO. L'assessore ai trasporti del Comune di Rovereto Carlo Plotegher non può più...trasportarsi al lavoro. Gli è stata tolta la patente di guida dopo che la polizia stradale lo avrebbe beccato a sfrecciare lungo la statale 12, a Marco di Rovereto (dove è stato per molto tempo presidente di circoscrizione), mentre sorpassava in un punto vietato. Ed è così che paletta alla mano è stato lasciato a piedi.

 

Una cosa abbastanza curiosa per un assessore ai trasporti che, tra l'altro, è considerato il factotum di Trentino trasporti in Vallagarina tanto che, più volte, sono state fatte delle interrogazioni in Comune per chiedere se non esista un conflitto d'interessi essendo lui sia il rappresentante pubblico per il mondo dei trasporti che il responsabile della principale azienda che li gestisce. Plotegher ha sempre svicolato spiegando che non è il dirigente del servizio ma solo il responsabile del servizio mobilità turistica e del “Gruppo periferico” di Rovereto. 

 

Insomma a tutti pareva un incarico dirigenziale ma lui è sempre riuscito a difendersi mantenendo ben salde le sue posizioni. Eppure anche nel recente caso che ha riguardato Moreno Salvetti, l'autista che non si è fermato a caricare i profughi a Marco di Rovereto, è stato tirato in ballo dallo stesso autista che ha dichiarato che dopo i fatti avvenuti a dicembre si sarebbe rivolto proprio a Carlo Plotegher per segnalargli i problemi legati ai richiedenti che non avrebbero alzato il braccio alla fermata. Chissà se Salvetti si era rivolto a lui in quanto punto di riferimento di Trentino trasporti o in quanto assessore ai trasporti. 

 

Intanto a Plotegher (che ieri abbiamo provato a contattare per tutto il giorno sul cellulare sperando di poter avere la sua versione dei fatti ma senza fortuna), per un po' di tempo, non resterà che prendere l'autobus tra l'altro proprio, per una strana legge del contrappasso, a Marco di Rovereto in zona via Pinera quella dove, a quanto pare, o alzi il braccio o vai a piedi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 05:01

Sono arrivati nel bel mezzo della pandemia, quando gli ospedali cercavano disperatamente personale, ma i loro contratti durano solo pochi mesi: “Crediamo di aver dato tanto e ci aspettavamo un trattamento diverso, ora ho deciso di guardare altrove”. Così Apss perde i professionisti della prima linea contro il Covid

23 ottobre - 20:04

Da oggi si è deciso che per far finire in isolamento una classe non basta più solo un bambino ma ne servono due (alle superiori resta uno). A livello di contagio i positivi di oggi sono 207. Di questi oltre 110 sono a Trento e Pergine. Dati importanti anche per Rovereto, Levico Terme e Civezzano. Sono 48 i comuni dove si contano nuovi contagiati

23 ottobre - 17:54

Curioso caso nella mattina di venerdì 23 ottobre. Trento sud è stata interessata da un forte odore di gas, con diverse segnalazioni arrivate a Novareti e ai vigili del fuoco. Nell'aria in realtà si era disperso il prodotto odorizzante, utilizzato per dare il caratteristico sentore al metano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato