Contenuto sponsorizzato

Piazza Dante, arrivano gli alpini e il Liber Cafè si veste di Tricolore: ''Ridaremo questo spazio ai cittadini''

A fine dell'estate il nuovo bando per la gestione del bar. Mercoledì 9, giovedì 10 e venerdì 11 maggio, dalle 7.30 del mattino,  ci sarà anche il Dolomiti per la lettura pubblica dei quotidiani.

Di gf - 04 maggio 2018 - 19:28

TRENTO. Eventi culturali ma anche momenti di incontro, mostre e tanto altro. Il  Liber Cafè torna a vivere grazie all'impegno degli Alpini che proprio oggi pomeriggio hanno inaugurato il nuovo avvio. La gestione del locale, per conto delle penne nere, è stata affidata a Mirio Segata, già titolare del bar Bertelli e del BiciGrill a Trento.

“Gestiremo noi il bar e ci impegneremo anche nel fare in modo che piazza Dante e i suoi giardini tornino ad essere vissuti da tutta la cittadinanza” spiega Paolo Frizzi, vice presidente dell'Ana. Il locale sarà gestito fino a giugno dagli alpini e al termine dell'estate l'Amministrazione comunale pubblicherà un nuovo bando a cui non è escluso che possa partecipare, in alleanza con altri, anche l'Ana di Trento.

 

“Quando ci è stato chiesto da parte del Comune – ha spiegato Paolo Frizzi – abbiamo deciso di condividere questo progetto che è quello di far rivivere questo locale che si trova in una zona strategica per l'adunata e per l'intera città. Noi volevamo esserci, abbiamo deciso di affidarci ad un professionista e rioccuperemo in senso positivo questo luogo con con tante belle iniziative”.

 

Al momento l'accordo con il Comune è fino al 30 giugno. “Dopo l'Adunata – ha spiegato il vice presidente – continueranno e andremo avanti fino al 30 di giugno. Poi siamo qui a disposizione. E' una prova generale, spetterà poi al Comune capire se questa partnership funziona. Noi ci contiamo molto”.

 

All'interno del locale si possono trovare dolci e panini e sarà aperto tutti i giorni dalle 7.30 alle 20.30. Per l'avvio del locale sono stati assunti una decina di giovani che si alterneranno durante il giorno.

 

“Siamo contenti – ha spiegato l'assessore comunale Maria Chiara Franzoia – di mettere a disposizione questo spazio e questa piazza che sarà uno dei cuori dell'Adunata. Intanto ci stiamo preparando per il nuovo bando che arriverà alla fine dell'estate”. Alla riapertura del Liber Cafè, oltre al consigliere comunale delegato per l'Adunata, Massimo Ducati, anche il presidente del Comitato organizzatore, Renato Genovese. “Il motore dell'Adunata – ha spiegato il presidente - è acceso e siamo contenti di poter ridare alla città questo importante simbolo” .

Il Liber Cafè sarà punto informativo e d'incontro, spazio culturale aperto dove “aspettare” l'Adunata, ma anche rielaborarla dopo il 13 maggio e luogo dove si potrà ottenere lo speciale annullo postale.

 

Mercoledì 9, giovedì 10 e venerdì 11 maggio, dalle 7.30 del mattino, i tavolini del bar ospiteranno la lettura pubblica dei quotidiani, a cui parteciperanno alcuni giornalisti in rappresentanza di quasi tutti gli organi d'informazione cittadini.

 

Davanti a un cappuccino e a un cornetto, si potrà dunque assistere in diretta alla rassegna stampa insieme ai giornalisti dei quotidiani L'Adige, il Trentino e il Corriere del Trentino, delle emittenti televisive Rai, Rttr e Trentino Tv, di RadioDolomiti e della testata on line Il Dolomiti. L'appuntamento è aperto a tutti coloro che sono interessati a leggere e a commentare i giornali, con un'attenzione particolare alle notizie riguardanti l'Adunata.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 novembre - 05:01

E' un po' presto per tirare le conclusioni. Il percorso verso dicembre è lungo e ci sono audizioni, emendamenti e votazioni in mezzo. Ma la manovra sembra piccola, molto piccola, rispetto alle possibilità e alle capacità del Trentino. Tante scelte e decisioni potrebbero essere rimandate al prossimo assestamento di bilancio

19 novembre - 19:41

Sono una quarantina i soci iscritti alla cooperativa Radio Taxi Trento che operano sul territorio provinciale. "La sicurezza negli anni è diminuita" ha spiegato il presidente Braccia. Al via, intanto, il "Taxi Rosa" per donne e minori che possono usare i mezzi nella fascia notturna con un buono sconto di 5 euro

19 novembre - 20:12

I contesti più critici sono rappresentati dalle frane verificatesi nel fondo valle e dalle valanghe in alta quota, la Pat: “Monitoriamo la situazione”. Rimane chiusa la strada statale 240, che collega Riva del Garda con Torbole, per la possibilità che altri massi si stacchino dal Monte Brione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato