Contenuto sponsorizzato

Presepio di Carollo, vandali di nuovo in azione nella notte

È il secondo episodio. Bambinello incastrato nella culla, materasso a terra e straccio sul volto di San Giuseppe

Foto tratta da Facebook
Pubblicato il - 30 December 2018 - 13:40

TRENTO. È stato vandalizzato ancora una volta il presepe in piazza Rosmini a Rovereto.

 

La notizia rimbalza in queste ore sul web, dove l'installazione pensata da Ago Carollo per il FestivalNatale negli scorsi giorni ha dato vita a un animato dibattito.

 

Nella notte scorsa, tra sabato e oggi, il presepe è nuovamente stato preso di mira da ignoti.

 

Gesù Bambino incastrato tra le sbarre di una sponda del lettino, materasso e cuscino a terra e San Giuseppe dal volto nascosto da un lenzuolo bianco. Questo era l'aspetto questa mattina della natività ricreata con dei manichini sul pianale della fontana.

 

Un atto che segue quello che la mattina di Natale aveva fatto trovare ai roveretani il presepe completamente distrutto.

 

Era seguito un nuovo tentativo di installazione: "We are back" aveva scritto Carollo sui social a commento di un video che testimoniava la ricomposizione di un nuovo presepe, uguale al precedente.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 maggio - 19:57
I territori che stanno meglio dal punto di vista del contagio e soprattutto dell'incidenza sono Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna. A fare la [...]
Cronaca
17 maggio - 20:11
Trovati 15 positivi, comunicati 2 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 28 guarigioni. Sono 766 i casi attivi sul territorio [...]
Cultura
17 maggio - 19:20
Sul ''piatto'' non c'è niente se non una polemica buona per far parlare della mostra e, se ce ne fosse stato bisogno, la conferma che Chiara [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato