Contenuto sponsorizzato

Rifiuti e sporcizia a due passi da Piazza Fiera: ecco il cestino a cielo aperto di 100 metri quadri

Siamo in via Don Bosco e tra i jersey in cemento armato e le barriere del cantiere da mesi si sta accumulando immondizia di ogni tipo (GUARDA IL VIDEO). Robol: "Interverremo"

Di Luca Pianesi - 30 marzo 2018 - 20:28

TRENTO. Un grande cestino a cielo aperto. Ordinato, ben definito, circa 100 metri quadri di zozzerie, bottiglie vuote, lattine, sacchetti, materiale abbandonato, schifezze di vario genere e natura. Il tutto a due passi da Piazza Fiera, in pieno centro, davanti all'Arcidiocesi di Trento. Un lungo "budello" in via Giovanni Bosco tra i jersey di cemento armato e le barriere che delimitano il cantiere che fa angolo tra quella strada e via Piave.

 

 

Il tutto apparentemente nascosto, dai jersy, lontano dagli occhi, ma in realtà vicinissimo al cuore, della città. Il cestinone a cielo aperto è lì da mesi e la sporcizia al suo interno cresce giorno dopo giorno.

 

 

Della questione abbiamo interessato l'assessore comunale competente Andrea Robol. "Per prima cosa dobbiamo capire di chi sono quegli spazi - ha detto - se di privati o comunque di chi ha la responsabilità del cantiere o dell'amministrazione. Poi possiamo comunque intervenire, perché chiaramente non si deve lasciare una tale schifezza a cielo aperto. Cercheremo di muoverci il più rapidamente possibile". Terremo d'occhio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 18:24

Il totale sale così a 5.495 casi, mentre sono 470 le vittime legate a Covid-19 da inizio epidemia. Restano 2 i pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere, nessuno in terapia intensiva

04 luglio - 11:05

I dati sono stati presentati durante il progetto quadriennale “Life Blue Lakes”. E' aumentata la concentrazione media di microparticelle di plastica per chilometro quadrato nei laghi, Sul Garda si è passati dalle 9.900 particelle del 2017 alle 131.619 del 2019 per chilometro quadrato

04 luglio - 12:57

I controlli portati avanti dai carabinieri hanno permesso anche di bloccare una ragazza appena arrivata in treno e con due chili di infiorescenze di marijuana nello zaino

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato