Contenuto sponsorizzato

Treni, controlli con i metal detector ai bagagli, 13 persone denunciate per rapina, spaccio e furto

La polizia ferroviaria negli ultimi tre mesi ha intensificati i controllo nella rete ferroviaria trentina. Sono state identificate 1607 persone, di cui 617 cittadini stranieri

Pubblicato il - 08 settembre 2018 - 21:31

TRENTO. Sono 13 gli individui denunciati a piede libero nei controlli effettuati questa estate dalla Polizia Ferroviaria in Trentino per reati che vanno dallo spaccio di sostanza stupefacente, alla rapina impropria, al furto, ai reati contro la persona.

 

Nei mesi estivi sono stati intensificati i servizi di prevenzione e di vigilanza per garantire un esodo sicuro ai numerosi vacanzieri che hanno scelto il treno per i loro spostamenti.

 

Particolare attenzione è stata riservata al corretto comportamento degli utenti nell’ utilizzo dei servizi in stazione, nonché al controllo e verifica dei bagagli con ausilio dei metal-detector, dei passaggi a livello e dei danneggiamenti alle strutture.

 

Da inizio giugno fino alla fine di agosto, sono state identificate 1607 persone, di cui 617 cittadini stranieri. Questa intensa attività ha portato alla denuncia di 13 individui a piede libero, per reati che vanno dallo spaccio di sostanza stupefacente, alla rapina impropria, al furto, ai reati contro la persona.

 

Accanto a questa attività, sono state effettuate 64 scorte a treni viaggiatori per un totale di 109 convogli. L'intero periodo ha visto l'impegno di 58 operatori Polfer oltre al personale quotidianamente impiegato.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 settembre - 05:01

Vittoria De Felice era candidata in circoscrizione a Piedicastello ma in queste settimane è finita su giornali nazionali e locali esclusivamente per il suo corpo. Sono stati usati gli aggettivi più classici delle commediacce anni '80 e così è stata definita ''bombastica'', ''sexy candidata'', ''appariscente'', ''mozzafiato''. Lei ha atteso la fine del voto ed ecco cosa ha detto

25 settembre - 08:21

E' successo al Degasperi di Borgo Valsugana, l'azienda sanitaria ha comunicato l'esito positivo del test nelle scorse ore alla scuola e sono stati informati i genitori 

24 settembre - 18:26

Sabato 26 settembre il ritrovo è alle 16 in 27 punti del Trentino Alto Adige che corrispondono ad altrettanti ponti: dal ponte sulla Fersina di Trento a quello sul Rio di Tierno a Mori, dal ponte sul torrente Cismon a Fiera di Primiero a quello sul Talvera a Bolzano. Le iniziative della settimana dell'accoglienza proseguiranno fino al 4 ottobre 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato