Contenuto sponsorizzato

Trento, aggrediscono i carabinieri in ospedale. Un minorenne denunciato e un neo maggiorenne arrestato

 I Carabinieri, intervenuti in questa Piazza Europa nel quartiere Madonna Bianca per la segnalazione di un rinvenimento di uno zaino contenente sostanze medicinali, sulla cui provenienza sono in corso accertamenti, erano stati insospettiti dalla presenza dei di due giovani

Pubblicato il - 05 luglio 2018 - 13:37

TRENTO. Vengono portati in ospedale per delle cure mediche ma durante l'identificazione decidono di aggredire i carabinieri. A finire nei guai sono stati un neo maggiorenne tunisino di Trento e un minorenne deferito in stato di libertà.

 

Il fatto è successo ieri pomeriggio. I Carabinieri, intervenuti in questa Piazza Europa nel quartiere Madonna Bianca per la segnalazione di un rinvenimento di uno zaino contenente sostanze medicinali, sulla cui provenienza sono in corso accertamenti, insospettiti dalla presenza di due giovani, hanno deciso di sottoporli alle operazioni di identificazione, non prima di accompagnarli presso il pronto soccorso dell’ospedale “Santa Chiara”, in quanto bisognevoli di cure mediche.

 

Nel corso delle operazioni presso il pronto soccorso, i giovani, con lo scopo di evitare la compiuta identificazione, hanno aggredito all’improvviso i militari che sono riusciti con non poca difficoltà, a bloccarli.

 

Accompagnati nelle fasi immediatamente successive presso la Caserma di via Barbacovi, il maggiorenne è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria mentre il minorenne, deferito in stato di libertà, è stato affidato ai genitori.

 

Proseguono gli accertamenti a cura dei Carabinieri in ordine alla provenienza delle sostanze medicinali contenute nello zaino rinvenuto in Piazza Europa.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 settembre - 18:21

Quasi tutti i nuovi casi sono stati individuati grazie al contact tracing. Dei 42 contagiati una trentina appartiene al settore agricolo. In appena due giorni sono stati quasi un centinaio i nuovi casi. Le autorità sanitarie: “Accanto al comparto scuola, stiamo tenendo sotto particolare controllo alcune filiere”

27 settembre - 18:52

Nulla da fare dopo l'ottavo giorno di ricerca di Lorenzo Lavezzo, l'uomo di 58 anni scomparso settimana scorsa nella zona di Campolongo, uscito nel bosco con il fratello per cercare funghi. Tanti i soccorritori scesi in campo, tra protezioni civile, associazioni e forze dell'ordine. Nonostante le calate e perlustrazioni di terrazzamenti, covoli, valloni, pozzi e grotte, per ora non è emerso nulla

27 settembre - 17:53

L’amico che era con l’escursionista precipitato ha tentato invano di rianimarlo. Purtroppo i soccorritori giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato