Contenuto sponsorizzato

Un gruppo di studenti scende in piazza contro il governo: ''La pacchia è finita lo diciamo noi''

Tra i temi anche l'uccisione del militante sindacale Soumalia Sacko a Gioia Tauro in Calabria. "Non dimentichiamo, non perdoniamo contro Salvini e la sua polizia, contro razzismo e sfruttamento, scendiamo in strada" tra gli slogan

Foto de L'Universitario
Pubblicato il - 15 giugno 2018 - 20:40

TRENTO. Manifestazione a Trento alle 18 in via Verdi tra le Facoltà di sociologia e giurisprudenza. Un'iniziativa, ovviamente pacifica, di un gruppo di studenti per protestare contro le politiche sull'accoglienza dei migranti del governo Lega-Movimento 5 stelle. Nel mirino soprattutto il neo ministro dell'Interno.

 

Tra i temi anche l'uccisione del militante sindacale Soumalia Sacko a Gioia Tauro in Calabria. "Non dimentichiamo, non perdoniamo contro Salvini e la sua polizia, contro razzismo e sfruttamento, scendiamo in strada" tra gli slogan.

 

Gli studenti hanno inoltre distribuito un volantino ai passanti intitolato "La pacchia è finita lo diciamo noi".


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 ottobre - 18:59
"Purtroppo, le farmacie e le strutture pubbliche/private dedicate a questo servizio non sono in grado di compiere giornalmente un numero di test [...]
Cronaca
17 ottobre - 18:13
Il corpo senza vita di Elio Coletti è stato rinvenuto dall'unità cinofili dei vigili del fuoco. Il 58enne si era allontanato di casa in cerca di [...]
Cronaca
17 ottobre - 17:55
Ci hanno provato prima i familiari e poi il personale sanitario giunto sul posto con l'elisoccorso ma per il 62enne non c'era più niente da fare. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato