Contenuto sponsorizzato

Entra con l'autoarticolato nella zona residenziale e resta incastrato tra i muretti

Non finisco i disagi alla viabilità nell'Alto Garda, poche ore dopo il camion che rischiava di perdere il carico e che ha paralizzato la Maza, un altro mezzo pesante è rimasto bloccato mandando in subbuglio gli abitanti del quartiere 

Pubblicato il - 11 September 2019 - 20:03

RIVA DEL GARDA. Forse il conducente è stato ingannato dal navigatore, o più semplicemente stava cercando di districarsi nel traffico causato da un altro mezzo pesante rimasto bloccato sulla Maza, fatto sta che l'autista si è infilato in un quartiere residenziale rimanendo incastrato con il suo autoarticolato. 

 

Il mezzo pesante stava risalendo via Passirone quando arrivato alla svolta con via Ippolito Pederzolli non è più riuscito a manovrare rimanendo bloccato fra i muretti.

 

Certo il conducente avrebbe potuto intuire che stava per infilarsi in un ginepraio dal momento che su queste video vige  il divieto di transito anche per i veicoli da trasporto figurarsi per un autoarticolato di quelle dimensioni. 

 

Ad ogni modo tentando di manovrare il mezzo l'uomo ha sfondato la recinzione di alcune case vicine. 

 

Il camion è rimasto bloccato per diverse ore mandando in subbuglio gli abitanti del quartiere. 

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze dell'ordine che stanno alacremente lavorando per liberare il mezzo.

 

Molto probabilmente una volta riusciti a divincolare il mezzo l'autista, oltre a risarcire la ringhiera distrutta, dovrà pagare una multa salata. 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 giugno - 11:51
Entra oggi in vigore la nuova ordinanza del presidente Kompatscher che prevede un alleggerimento delle misure restrittive. Via il coprifuoco e la [...]
Cronaca
21 giugno - 10:01
"Sono l'ultimo che dovrebbe fare la morale a chi vuole divertirsi, ma quello che state lasciando in piazza d'Arogno è uno schifo". Così il [...]
Società
21 giugno - 10:17
Sono quattro le tonche che quest'anno hanno portato le immersioni nel fiume Adige. Protagonista il "giudice" Lucio Gardin. Molte le persone che non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato