Contenuto sponsorizzato

Frana sui binari in Val Pusteria, si lavora per esportare il materiale. Sarà realizzato un tomo di protezione alto 8 metri

Su entrambi i pendii è stato asportato il materiale instabile. I geologi Simone Taucs e Volkmar Mair hanno deciso la realizzazione di un tomo o vallo di protezione

Pubblicato il - 08 dicembre 2019 - 08:55

BOLZANO. Stanno proseguendo il lavori di sistemazione dopo le frane e gli smottamenti sulla linea della Val Pusteria avvenuti nelle scorse settimane a causa del maltempo.

 

A Valdaora sotto la direzione dei geologi proseguono i lavori per la ricostruzione e la stabilizzazione. I pendii sono stati preventivamente ripuliti dal materiale instabile. Su incarico della società di gestione dell’infrastruttura ferroviaria RFI imprese locali sono sul posto per realizzare gli interventi necessari.

 

A Vandoies i geologi Simone Taucs e Volkmar Mair hanno deciso la realizzazione di un tomo o vallo di protezione. Nel frattempo su entrambi i pendii è stato asportato il materiale instabile. Il nuovo tomo di protezione che renderà più sicuro il tratto ferroviario dalle frane sarà lungo 170 metri e alto 8. Appena il tomo avrà raggiunto un’altezza di 4 metri i geologi potranno dare il via al collaudo e all’emissione di una perizia per la riapertura della linea e il ripristino del servizio.

Per garantire la sicurezza ai lavoratori sulla linea, i massi sul pendio sono costantemente monitorati. Ulteriori controlli dell’intera zona condotti da ditte locali inizieranno domani. In seguito potranno svolgersi le esplosioni dei massi più grossi che sono caduti sui binari. La Ripartizione Foreste ha già fornito l’autorizzazione a procedere. Anche i proprietari dei terreni hanno autorizzato l’intervento.

 

Appena il tratto ferroviario sarà nuovamente libero dalle rocce verranno condotti nuovamente testi di circolazione dei mezzi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 gennaio - 12:31

Il leader carismatico della Lega ha provato il tutto per tutto in queste settimane di campagna elettorale cercando di raccattare anche l'ultimo voto tra citofoni, accuse di spaccio a negozianti, felpe di piloti morti, retorica del dolore (con Bibbiano che lo ha ripagato votando al 40% per il solo Pd). Ha schierato parlamentari e amministratori (anche trentini compreso il presidente della Provincia Fugatti), scattato e fatto scattare migliaia di selfie ma alla fine la gente ha riempito le urne 

27 gennaio - 15:50

Sabato scorso è arrivata da Roma la richiesta di istituire a livello locale una task force di coordinamento delle attività che si faccia carico, tra l'altro, anche della comunicazione relativa all’emergenza

27 gennaio - 15:31

L'allerta è scattata a Corvara, dove tra una mancata precedenza e il conducente costretto a sterzare bruscamente per evitare l'impatto, il veicolo è ruzzolato fuori dalla carreggiata per rovesciarsi su un lato. I pompieri si sono armati anche di pala per spianare l'area e rimuovere il mezzo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato