Contenuto sponsorizzato

Fugatti e Bisesti: ''Le scuole cattoliche sono una risorsa per il Trentino''

Quest'oggi in provincia si è tenuto l'incontro con i rappresentati della Fidae-Federazione degli istituti di attività educativi della Regione Trentino Alto Adige. Fugatti e Bisesti si sono detti "disponibili al confronto, per dirimere le questioni più significative che le riguardano, in particolare sul versante organizzativo e normativo"

Pubblicato il - 10 gennaio 2019 - 20:34

TRENTO. “Le scuole cattoliche sono una risorsa per il Trentino”, questo il messaggio trasmesso dal presidente Maurizio Fugatti e dall’assessore all’istruzione Mirko Bisesti ai rappresentanti della Fidae-Federazione degli istituti di attività educativi della Regione Trentino Alto Adige, nel corso di un incontro svoltosi questo pomeriggio in Provincia.

 

Un incontro durante il quale il governatore e l'assessore hanno voluto esprimere il proprio grazie alle scuole paritarie cattoliche “per il loro contributo alla crescita – educativa e culturale - del Trentino”, offrendo anche piena disponibilità al confronto, per dirimere le questioni più significative che le riguardano, in particolare sul versante organizzativo e normativo.

 

Il presidente della Fidae Michele Canella ha espresso a sua volta al presidente Fugatti e all’assessore Bisesti i migliori auguri per il proseguo dell’impegnativo percorso intrapreso. Nel corso dell’incontro sono stati quindi brevemente illustrati obiettivi e necessità delle scuole paritarie, sia sul versante trentino sia nel più vasto contesto nazionale, con particolare riferimento agli aspetti di carattere normativo.

 

L’assessore Bisesti ha assicurato l’attenzione che verrà riservata a queste tematiche anche nell’ambito dei prossimi incontri previsti a Roma, con il ministro  dell’istruzione Marco Bussetti e i tecnici dal ministero.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 agosto - 14:25

L'avventura con la loro società è iniziata circa tre anni fa. I due giovani della Vallagarina, Mattia Cristoforetti e Giovanni Tava, hanno macinato moltissimi successi ed  hanno deciso di utilizzare il loro lavoro anche per aiutare i bambini. Per questo è iniziata la collaborazione con la fondazione Tog per la cura e la riabilitazione dei bambini con gravi patologie neurologiche

19 agosto - 16:01

Gettatosi da una falesia alta 10 metri a Torre dell'Orso, nel leccese, un giovane trentino si è lesionato la zona cervicale. Trasportato immediatamente all'ospedale Vito Fazzi di Lecce, si attende di capire che danni possa aver riportato. Cauti i medici 

19 agosto - 06:01

Pubblichiamo in esclusiva dei dati molto significativi sul reale andamento della struttura della Val di Fiemme che smentiscono molto di quanto sentito sino ad oggi. Nel punto nascite si è eseguito nel 25% dei casi il taglio cesareo quando non ci sono emergenze e per  l'Organizzazione Mondiale della Sanità un tasso superiore al 15% è indicativo di ''un uso inappropriato della procedura'' motivato da ''carenze organizzative, medicina difensiva, (...) scarso supporto alla donna da parte del personale sanitario nel percorso di accompagnamento alla nascita''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato