Contenuto sponsorizzato

Incidenti incredibili sulla Valsugana: oltre 30 auto coinvolte, mezzi fuori strada e ambulanza contro carabinieri

Alcune auto sono finite fuori strada, altre sono rimaste in strada. Decine di feriti alcuni elitrasportati al Santa Chiara. La causa il ghiaccio che si è formato sull'asfalto

Di Luca Pianesi - 14 gennaio 2019 - 09:36

GRIGNO. Una serie di incidenti pazzeschi, di tamponamenti a catena senza precedenti. Oltre una trentina di veicoli coinvolti comprese ambulanze, auto dei carabinieri, camion e mezzi pesanti. Tra Grigno e Primolano, questa mattina, la strada si è trasformata in una lastra di ghiaccio e in una trappola per decine di automobilisti e camionisti.

 

I veicoli che vi transitavano hanno completamente perso il controllo finendo per scontrarsi l'uno contro l'altro. Il primo allarme è partito dal tratto della Valsugana che passa davanti a Grigno in direzione sud. Qui sono finiti fuori strada diversi veicoli, camion cisterne si sono scontrati con auto e la strada si è immediatamente paralizzata. 

 

 

Poco dopo è toccato al tratto più a sud in zona Primolano. Anche in questo caso coinvolte una decina di macchine per un maxitamponamento che ha costretto a chiudere completamente la strada per prestare i soccorsi. Difficilissimo, infatti, raggiungere il punto degli incidenti senza difficoltà.

LE FOTO. Incidenti a catena sulla SS47. Almeno venti persone portate in ospedale

Gli stessi automobilisti scendendo dai mezzi faticavano a restare in piedi a causa della patina di ghiaccio che si è formata sull'asfalto. E quando è toccato all'ambulanza giungere sul posto anche questa ha faticato a frenare e ha centrato un mezzo dei carabinieri

 

Diversi i feriti. Almeno cinque persone sono state portate al Santa Chiara in elicottero. Tantissimi i feriti soccorsi con le ambulanze.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 novembre - 11:41

Nella mattinata di giovedì 26 novembre si è tenuto un incontro tra il presidente della Provincia Maurizio Fugatti e i sindaci dei due Comuni dell'Altopiano di Pinè (entrambi "zona rossa") Francesco Fantini e Alessandro Santuari. Il primo cittadino di Bedollo: "Abbiamo ottenuto conferma che se entro lunedì la situazione si stabilizza al di sotto del 3% dei positivi, l'ordinanza di zona rossa non verrà rinnovata"

26 novembre - 15:37

E' successo in bassa Baviera e vittima è stata una donna di Verona. Le forze dell'ordine hanno avviato le indagini per capire quello che è successo

26 novembre - 15:38

Personalità molto conosciuta nella comunità. Vani, purtroppo, i tentativi della macchina dei soccorsi. A lanciare l'allarme un amico che aveva raggiunto il 78enne per aiutarlo nel fare legna 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato