Contenuto sponsorizzato

La frana sfonda le reti di contenimento, momenti di paura a Riva del Garda. Strade interrotte per disgaggi e pulizia

Il primo intervento è sulla Gardesana occidentale, circa all'altezza della casa della Trota mentre il secondo sul tratto stradale Torbole-Riva in zona "Madonnina"

Pubblicato il - 02 febbraio 2019 - 11:43

RIVA DEL GARDA. La forte nevicata di ieri su tutto il territorio provinciale ha causato problemi alla viabilità non solamente per le strade rese impraticabili per il ghiaccio ma anche per alcuni smottamenti che si sono verificati nella zona di Riva del Garda e che hanno visto l'intervento dei vigili del fuoco.

Il primo intervento è avvenuto  sulla Gardesana occidentale, circa all'altezza della casa della Trota. L'allarme è stato lanciato attorno alle 20.30 di ieri perché la carreggiata è stata completamente invasa da sassi e materiale sciolto.

 

La rete di protezione che serviva per contenere il materiale, infatti, è stata bucata da un primo sasso caduto. Subito il personale accorso sul luogo ha interrotto per precauzione il traffico. La chiusura della strada è stata poi confermata  anche dal geologo della provincia. Attualmente la strada è ancora chiusa e una ditta specializzata sta eseguendo disgaggi e pulizia del versante.

Il secondo evento è avvenuto questa mattina sul tratto stradale Torbole-Riva in zona "Madonnina". Attorno alle 8.30 un sasso di grosse dimensioni dal peso di circa 15 quintali ha forato la rete di contenimento ed è finito sul ciglio della strada al di fuori della carreggiata. 

 

In questo momento una ditta specializzata sta eseguendo disgaggi e pulizia del versante. La strada è aperta con delle brevissime finestre ma chiusa completamente durante le fasi più critiche del disgaggio. Sul posto oltre al corpo di Riva sta operando il servizio strade ed il geologo reperibile della Provincia.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 12:02

In provincia di Bolzano non si fermano i contagi, l’appello di Kompatscher: “La curva dei contagi da Covid-19 è cresciuta in maniera più rapida rispetto a quanto previsto dagli esperti. Rinunciamo tutti quanti a quelle situazioni di rischio in cui si possano riunire troppe persone, si tratta di un sacrificio necessario per tornare il prima possibile ad una vita più serena e tranquilla”

31 ottobre - 10:43

L'uomo, un 65enne, stava lavorando con la motosega in cima ad una pianta alta oltre 10 metri quando si è sbilanciato ed ha ruotato di 180 gradi

31 ottobre - 09:47

Si è spento nella casa di cura di Mezzocorona il 94enne di San Michele all'Adige Rodolfo Bragagna, protagonista della guerra partigiana contro l'occupante tedesco nella Piana Rotaliana e in val di Cembra. Impegnato in azioni di sabotaggio contro il nemico, fu soprannominato "il solitario"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato