Contenuto sponsorizzato

Maltempo, pericolo valanghe e caduta piante: chiudono anche il passo Rolle e la strada provinciale di Stavel a Vermiglio

Già chiusi i passi Fedaia, Pordoi e Valles. Piazza Dante: ''Appena il meteo lo consentirà si procederà con le operazioni di distacco programmato''

Foto di Luca Ferrari
Pubblicato il - 04 aprile 2019 - 18:57

TRENTO. Nevica (e piove). E, a causa del maltempo, sono stati decisi nella giornata il divieto di transito di mezzi pesanti per alcune strade e la chiusura dei passi Fedaia, Pordoi e passo Valles (articoli qui, qui e qui). La situazione in peggioramento vedrà ora una chiusura del passo Rolle. Chiusa anche la Provinciale di Stavel a Vermiglio.

 

La chiusura dei passi Fedaia, Pordoi (lato Veneto) e passo Valles (per pericolo caduta piante sul lato Veneto) è stata decisa alle 18. La novità: dalle 19 verrà chiuso anche il Passo Rolle (dal passo a San Martino) per pericolo valanghe.

 

"Appena le condizioni meteo lo permetteranno, verranno avviate le operazioni di distacco programmato", fanno sapere dalla Provincia. È inoltre stata chiusa, sempre per problemi legati al maltempo, la strada provinciale di Stavel tra Velon (Zona Vermiglio) e l’innesto sulla strada statale 22 Tonale-Mendola (chilometro 155) per caduta piante.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 dicembre - 20:45

Il premier Giuseppe Conte spiega le principali misure contenute nel nuovo Dpcm per le festività di Natale e Capodanno: "La curva si è abbassata ma non possiamo distrarci e abbassare la guardia. Dobbiamo evitare la terza ondata"

03 dicembre - 20:17

Sono 449 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 45 pazienti sono in terapia intensiva e 53 in alta intensità. Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari e altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici per un totale di 476 casi nelle ultime 24 ore

03 dicembre - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato