Contenuto sponsorizzato

Migliori ristoranti d'Italia, a Gilmozzi i "Tre cappelli", allo chef altoatesino Niederkofler "Cinque cappelli''. Ecco cosa ha deciso la guida dell'Espresso

Gilmozzi con il suo ristorante "El Molin" continua ad essere punto di riferimento della ristorazione della nostra regione. Sono dieci i cappelli assegnati in Trentino 

Pubblicato il - 15 ottobre 2019 - 10:14

TRENTO. Tre cappelli al cuoco Alessandro Gilmozzi che con il suo ristorante El Molin si conferma uno dei punti di riferimento dei migliori ristoranti della nostra regione. Classe 1965, Gilmozzi ha aperto i battenti del suo ristorante nel 1990 in Val di Fiemme diventando in pochissimo tempo uno dei cuochi più interessanti nel panorama italiano.

 

Quest'anno l'ennesimo riconoscimento è arrivato con la nuova edizione de “I Ristoranti e i Vini d'Italia” la guida dell'Espresso sulla ristorazione italiana che ha confermato la qualità del cuoco trentino.

 

La guida, per quanto riguarda la nostra provincia, ha assegnato un cappello all'hotel Alpen Suite - Il Convivio, l'hotel Chalet Dv – Dolomieu, il Gallo Cedrone - La Taverna dell’hotel Bertelli, l'hotel Gran Mugon - L Chimpl, l'hotel Orso Grigio, la Stua del John, le Due Spade, le Tre Colombe, la Locanda Alpina e Malga Panna.

 

Per quanto riguarda l'Alto Adige, “Cinque Cappelli” vanno all'hotel Rosa Alpina di Norbert Niederkofler, “Tre Cappelli” all' Hotel Auener Hof – Terra, Hotel Castel – Trenkerstube.  “Due Cappelli” a: Hotel Alpenroyal Gourmet Restaurant, Hotel Bischofhof – Jasmin, Hotel Engel - Johannes Stube, Hotel Gardena - Anna Stuben, Hotel La Perla, Kleine Flamme, Kuppelrain, Parkhotel Luna Mondschein In Viaggio, Schlosswirt Forst - Luisl Stube e Zur Rose.

 

Un Cappello” a: Culinaria, Hotel Tyrol – Suinsom, Unterwirt, L’Osti?, Zur Kaiserkron, Hotel Laurin, Osteria Acquarol, AlpiNN Food Space & Restaurant, Hidalgo, Hotel Berghang Astra Restaurant, Hotel Castel Fragsburg Prezioso, Sissi, Hotel Elephant – Apostelstube, Hotel Kirchsteiger, Hotel Stafler – Einhorn, Johnson & Dipoli Mariannestube, Parkhotel Holzner – 1908, Schoeneck, Tilia, Zum Lowen.

 

Nella guida è possibile trovare l'eccellenza della ristorazione italiana. Dopo aver testato circa 3000 ristoranti, pizzerie e trattorie: oltre 2200 sono quelli ai quali è stato dedicato una scheda di commento, 10 con “5 cappelli”, 27 con "4 cappelli", 79 con "3 cappelli", 213 con "2 cappelli" e 577 con "un cappello".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 aprile - 20:07

Le vittime sono 1 donna e 12 uomini. Sono 297 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 48 in ventilazione semi-invasiva e 69 in ventilazione invasiva. Sono invece 176 i guariti e 286 i guariti clinicamente

09 aprile - 19:34

Al momento i veri primi provvedimenti portano la firma dello Stato: prima il bonus alimentare (3 milioni di euro arrivati da Roma) ora gli aiuti per i lavoratori di due settori economici. E mentre in Emilia Romagna Bonaccin ha deciso di dare 1.000 euro di bonus per tutti i 60.000 operatori della sanità a Trento si è fermi all'aumento al dirigente provinciale Ruscitti (portato a 130.000 euro). Fugatti: ''Vogliamo riconoscere loro qualcosa, ma ancora stiamo valutando quanto e i tempi''

09 aprile - 17:42
Il Trentino si attesta a 3.431 casi dall'inizio dell'epidemia coronavirus. Ci sono, purtroppo, altre 13 vittime per un totale di 268 decessi sul territorio provinciale. A livello regionale si registrano invece 5.342 casi e 455 morti
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato