Contenuto sponsorizzato

Quattro scialpinisti hanno rischiato di morire assiderati. Sono rimasti bloccati per nove ore in mezzo alla neve

Hanno passato nove ore all'addiaccio a circa 2 mila metri di cuore. Il soccorso alpino è riuscito a raggiungerli a piedi trovando però diverse difficoltà a causa della fitta nevicata  

Pubblicato il - 14 aprile 2019 - 12:37

BOLZANO. Hanno rischiato di morire assiderati i quattro scialpinisti che sono rimasti bloccati in mezzo alla neve in val Ridanna.

 

E' successo ieri sera e l'allarme è stato dato attorno alle 17. Il gruppo aveva scalato il ghiacciaio dello Stubai dal lato austriaco per poi cercare di scendere dal versante altoatesino.

 

Si sono però scontrati con una forte nevicata che li ha portati a perdere l'orientamento. E' stata allertata la centrale di emergenza.

Sono cominciate le operazioni di soccorso che non sono però state per nulla semplici a causa della fitta nevicata che ha impedito all'elicottero di levarsi in volo.

 

Il soccorso alpino, con 20 uomini, ha quindi cercato di raggiungere il luogo dove si trovavano gli scialpinisti a piedi. Le difficoltà incontrato hanno portato all'individuazione delle persone solo alle due del mattina.

 

I quattro scialpinisti sono quindi stati portati a valle

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 17:22
Sono stati analizzati 3.695 tamponi, 265 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 7,2%. Altri 12 decessi, il bilancio è di 236 morti in questa seconda ondata
29 novembre - 15:10

Dai primi fastidi alle settimane rinchiusa in casa. Ilaria, residente a Egna, racconta il suo viaggio nella lotta contro il Covid. Tra i più grandi ostacoli spiccano quelli mentali: "Mi sentivo psicologicamente demoralizzata perché credetemi, questa bestia prende tutto, pure la mente. Spero che la mia storia sia di aiuto a chi si trova nella mia stessa situazione"

29 novembre - 17:00

Una persona estratta dalla lamiere dell’auto con le pinze idrauliche. Il ferito trasportato in codice rosso all’ospedale. Sul posto sanitari vigili del fuoco e forze dell’ordine

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato