Contenuto sponsorizzato

Quattro scialpinisti hanno rischiato di morire assiderati. Sono rimasti bloccati per nove ore in mezzo alla neve

Hanno passato nove ore all'addiaccio a circa 2 mila metri di cuore. Il soccorso alpino è riuscito a raggiungerli a piedi trovando però diverse difficoltà a causa della fitta nevicata  

Pubblicato il - 14 April 2019 - 12:37

BOLZANO. Hanno rischiato di morire assiderati i quattro scialpinisti che sono rimasti bloccati in mezzo alla neve in val Ridanna.

 

E' successo ieri sera e l'allarme è stato dato attorno alle 17. Il gruppo aveva scalato il ghiacciaio dello Stubai dal lato austriaco per poi cercare di scendere dal versante altoatesino.

 

Si sono però scontrati con una forte nevicata che li ha portati a perdere l'orientamento. E' stata allertata la centrale di emergenza.

Sono cominciate le operazioni di soccorso che non sono però state per nulla semplici a causa della fitta nevicata che ha impedito all'elicottero di levarsi in volo.

 

Il soccorso alpino, con 20 uomini, ha quindi cercato di raggiungere il luogo dove si trovavano gli scialpinisti a piedi. Le difficoltà incontrato hanno portato all'individuazione delle persone solo alle due del mattina.

 

I quattro scialpinisti sono quindi stati portati a valle

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
06 maggio - 11:40
De Preto (Arcigay), Caproni (Agedo) e Lo Presti (Famiglia Arcobaleno) sono intervenuti sulla discussione relativa al disegno di legge contro [...]
Montagna
06 maggio - 11:09
Al Trento Film Festival proseguono le riflessioni sull’era dell’“Antropocene”: ne hanno parlato Irene Borgna alla presentazione del suo [...]
Società
06 maggio - 11:41
"Gli italiani e il Covid-19. Impatto socio-sanitario, comportamenti e atteggiamenti della popolazione italiana". Questo il titolo della ricerca di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato