Contenuto sponsorizzato

Scuola: ampliati i canali di reclutamento per gli incarichi annuali a tempo determinato

Dopo le 19 rinunce al momento dell'immissione in ruolo, la Giunta provinciale ha deliberato che gli incarichi saranno attribuiti dal Servizio competente

Di Davide Leveghi - 12 August 2019 - 19:51

TRENTO. Dopo le sorprendenti rinunce al momento delle immissioni in ruolo (qui l'articolo), nella seduta odierna la Giunta provinciale è corsa ai ripari stabilendo la “possibilità di utilizzare le graduatorie del Concorso straordinario riservato per titoli per l'assunzione a tempo indeterminato del personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado e per i posti di sostegno nelle istituzioni scolastiche provincialidel 2018 per gli incarichi annuali a tempo determinato.

 

Con tale delibera a firma dell'assessore Mirko Bisesti, la Giunta ha inteso garantire la massima copertura degli organici, visto l'esaurimento delle graduatorie provinciali per titoli, e allo stesso tempo ampliare le opportunità occupazionali del precariato che potrà sottoscrivere, presso la struttura competente, incarichi a tempo determinato con decorrenza all'1 settembre 2019.

 

Date le 19 rinunce, la delibera troverà applicazione già per le nomine di fine agosto.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
22 giugno - 19:23
In Aula il consigliere provinciale in quota Onda civica è ritornato sulla scomparsa di Sara Pedri: "Una risposta che arriva dopo due anni e [...]
Politica
22 giugno - 16:59
Il consigliere del Pd aveva chiesto spiegazioni sul perché alcuni alberghi trentini sul sito di Visit Trentino invece che la canonica dicitura [...]
Cronaca
22 giugno - 18:32
L'allerta è scattata lungo la strada statale 43 sul territorio comunale di Cles. Sul posto ambulanza, elicottero, vigili del fuoco di zona e forze [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato