Contenuto sponsorizzato

Tragedia in Val Senales, tra i cinque indagati anche Michl Ebner e il direttore del comprensorio Thomas Stecher

L'avviso di garanzia è arrivato a 5 persone, i vertici della società e i responsabili sicurezza. Le ipotesi di reato omicidio colposo plurimo e disastro colposo derivante da valanga 

Pubblicato il - 31 December 2019 - 08:24

BOLZANO. L'ex onorevole Michl Ebner, presidente della società Funivie Ghiacciai Val Senales Spa, il direttore del comprensorio sciistico Thomas Stecher e i tre responsabili della sicurezza. Sono queste le persone che, dopo le prime indagini da parte della Procura della Repubblica, sono stati iscritti nel registro degli indagati per la tragedia avvenuta in Val Senales dove una valanga è arrivata sulla pista “Teufelsegg” ed ha travolto una comitiva di sciatori. Tre donne, una madre di 35 anni, sua figlia di 7 e un'altra bambina pure di 7 anni, sono morte. Un uomo e il figlio di 11 anni sono invece riusciti ad uscire in tempo dalla neve e con diverse ferite sono stati trasportati all'ospedale di Merano.

 

 Le ipotesi di reato omicidio colposo plurimo e disastro colposo derivante da valanga.  


Subito dopo l'incidente sono stati effettuati i rilievi. Già domenica, attraverso anche l'utilizzo dell'elicottero il sostituto procuratore Morandell assieme ad altri tecnici ha effettuato una ricognizione della zona per documentare anche fotograficamente il luoghi di distacco della valanga.

 

Ora, sempre la Procura, ha indicato un tecnico che avrà il compito di ricostruire esattamente la dinamica di quello che è successo. Intanto le indagini hanno portato anche il sequestro della pista da sci dove è avvenuta la valanga.

 

Sempre ieri, intanto, la procura della Repubblica, sono stati rilasciati anche i nulla osta per il funerale delle tre vittime, la mamma e le due bambine.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
24 ottobre - 21:23
Un confronto per capire come rendere il territorio più attrattivo dal punto di vista turistico ma anche lavorativo. Gianni Battaiola (presidente [...]
Cronaca
25 ottobre - 12:20
E' successo questa mattina, 25 ottobre, nel territorio comunale di Valle Aurina in Alto Adige: un'auto è finita fuori strada cadendo nel torrente [...]
Ambiente
25 ottobre - 10:06
I sub volontari si sono presentati dalle città di Brescia, Bergamo, Trento, Merano, Mantova e Milano, l’obiettivo? Ripulire le acque del lago di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato