Contenuto sponsorizzato

Viaggia con un fusto di gasolio da 200 litri ma tenta di occultarlo con un parasole: multato e denunciato dalla polizia

L’uomo avrebbe deciso di rifornirsi di carburante in Austria per evitare di pagare le accise italiane, ma è stato fermato al confine dalla polizia. Ad insospettire gli agenti il parasole posizionato maldestramente per occultare la tanica da 200 litri

Pubblicato il - 12 novembre 2019 - 20:09

VIPITENO. L’intervento è stato effettuato nei giorni scorsi quando una pattuglia della polizia di Vipiteno ha deciso di fermare un’automobilista proveniente dall’Austria che stava percorrendo l’autostrada del Brennero. Gli agenti si sono insospettiti quando, all’interno del veicolo, hanno notato un parasole, insolitamente posizionato a copertura del lunotto posteriore dell’auto.

 

Agli agenti è bastato infilare la testa nell’abitacolo per notare un grande fusto maldestramente occultato con il parasole. A questo punto i poliziotti hanno chiesto spiegazioni all’uomo scoprendo che lo stesso era stato di recente ad una fiera in Germania dopodiché, sulla strada del ritorno, avrebbe deciso di rifornirsi di carburante in Austria riempiendo il fusto da 200 litri con del gasolio.

 

Così facendo avrebbe evitato di pagare le accise italiane, più alte rispetto a quelle austriache, e in questo modo avrebbe risparmiato molti soldi. All’interno dell’automobile i poliziotti hanno trovato stipate anche due biciclette.

 

Dopo aver terminato gli accertamenti i poliziotti hanno sanzionato il conducente con una contravvenzione per la violazione della normativa sul trasporto di merci pericolose, inoltre l’uomo è stato denunciato per la violazione dalla normativa vigente in merito al mancato pagamento delle accise sul gasolio trasportato.

 

Infine il fusto contenente gasolio è stato sequestrato e il veicolo sottoposto a fermo amministrativo, procedimento sanzionatorio che ha come conseguenza l’impossibilità per chi lo subisce di usare l’autoveicolo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 17:53

Sono stati analizzati 3.403 tamponi, 179 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 5,3%. Il bilancio è di 201 morti in questa seconda ondata

25 novembre - 17:28

Il Pibe de Oro si è spento mercoledì 25 novembre a 60 anni a causa di un arresto cardiorespiratorio

25 novembre - 16:22

Fugatti valuta se riaprire le scuole dopo il 3 dicembre, ma avverte: “Se il Governo nel suo Dpcm prevede che non si possano aprire noi dobbiamo adeguarci anche se siamo una Provincia autonoma”. Ruscitti assicura che anche i test antigenici vengono tenuti in considerazione per mettere le classi in quarantena e che le scuole sono tenute informate delle positività

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato