Contenuto sponsorizzato

Continuano i controlli in città. Denunciato un 33enne trovato in possesso di 27 dosi di eroina

Dopo il blitz di settimana scorsa avvenuto in Piazza della Portela, i poliziotti della questura di Trento proseguono la loro attività di contrasto alla droga. In Piazza Dante, nel corso dei controlli, hanno fermato un 33enne intento a ricercare clienti. L'uomo è stato denunciato dopo che aveva cercato di scappare. Perquisito, aveva con sé 27 dosi di eroina e i soldi proventi dello spaccio

Pubblicato il - 10 marzo 2020 - 12:20

TRENTO. Continua l'azione di controllo voluta dal nuovo questore di Trento in alcune zone sensibili della città. Dopo il blitz di giovedì scorso in piazza della Portela, avvenuto “in risposta” all'aggressione al titolare della piadineria della zona, questa volta è toccata a Piazza Dante.

 

Nel corso dell'attività di contrasto alla vendita illecita di sostanze stupefacenti al dettaglio, la squadra mobile ha individuato e denunciato un pusher di cittadinanza nigeriana trovato nei pressi del parco antistante lo scalo ferroviario del capoluogo intento alla ricerca di acquirenti per il “suo” prodotto. L'uomo, un 33enne senza fissa dimora, è stato oggetto dell'attenzione degli investigatori della mobile e, dopo essersene reso conto, ha improvvisamente cominciato a correre tra i passanti, nel tentativo di sfuggire alla polizia.

 

Il tentativo, però, è risultato fallito. Il soggetto è stato infatti fermato al di fuori del parco, bloccato da altri agenti in borghese che gli hanno sbarrato la strada. Una volta bloccato, è stato perquisito e trovato in possesso di 27 dosi di eroina pronte alla vendita. Addosso all'uomo, che ora dovrà rispondere del reato di spaccio di stupefacenti, è stato inoltre rinvenuto il denaro presumibilmente frutto della vendita di droga.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 ottobre - 20:30

Se le incertezze sono tante, tantissime, e il momento è delicato per l'emergenza Covid-19, le parole del presidente Maurizio Fugatti non aiutano a chiarire nulla o quasi. Non si capisce il senso di una conferenza stampa convocata in questo modo e di questo tenore per spiegare quanto succede in Trentino alla luce dell'ultimo Dpcm del premier Giuseppe Conte

25 ottobre - 20:07

Sono state poi registrate 12 positività tra bambini e ragazzi in età scolare e sono in corso le verifiche per procedere alla quarantena di altre classi, che attualmente riguarda 122 unità

25 ottobre - 19:16

La Provincia di Bolzano ha emesso una nuova ordinanza con valenza da lunedì 26 ottobre a martedì 24 novembre: bar e ristoranti potranno continuare a lavorare con gli orari attuali ma nuove restrizioni, mentre nelle scuole la didattica a distanza sarà portata solo nelle superiori al 50%. La misura più dura riguarda però il coprifuoco dalle 23 alle 5. In questo arco di tempo non ci si potrà muovere dal proprio domicilio se non muniti di autocertificazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato