Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 56 casi in più in Trentino e sono 171 i contagiati. Oggi si è registrato il secondo morto

Si aggrava il bilancio da coronavirus sul Trentino. Sono quattro, quindi, i decessi in regione mentre in provincia di Trento i casi di contagio aumentano in maniera molto importante e si raggiunge quota 171

Di Luca Andreazza - 13 marzo 2020 - 17:56

TRENTO. Si aggrava il bilancio da coronavirus sul Trentino. Dopo la prima vittima, una donna di 81 anni di Borgo, oggi è stato registrato il secondo decesso, don Luigi Trottner, parroco di Campitello (Qui articolo). "Una persona molto amata dalla sua comunità", commenta l'assessora Stefania Segnana

 

Sono quattro, quindi, i decessi in regione mentre in provincia di Trento i casi di contagio aumentano in maniera molto importante e si raggiunge quota 171. Ora si aggiungono 56 casi con 4 guariti, 101 persone a domicilio, 19 intensiva.

 

"I dati si sono ulteriormente aggravati. Un peggioramento previsto e questa è la situazione che si avrà anche nei prossimi giorni. L'attenzione - commenta il presidente Maurizio Fugatti - deve essere altissima e non si deve sottovalutare nulla. Anche gli altri Paesi comprendono la fase che si trovano ad affrontare, una tragedia che si amplia ai territori europei. E' un momento in cui si muore senza poter stringere un parente e senza un funerale, dico questo per chiedere ai trentini di rispettare le restrizioni e le regole, fare dei sacrifici. Ringrazio tutti coloro i quali si adoperano per un senso di normalità come nei supermercati, i farmacisti e tutti quelli che continuano a lavorare. Oltre naturalmente a tutte le persone in prima linea". 

 

Nel quotidiano aggiornamento della situazione Covid-19 in Alto Adige, l'Azienda sanitaria altoatesina ha comunicato il suo bollettino: 2 decessi, 125 persone positive di cui 70 ricoverati ma stabili e 3 pazienti in terapia intensiva.

 

In mattinata è arrivato l'annuncio del secondo decesso, un uomo 88enne con patologie pregresse e ricoverato già da domenica scorsa nel reparto di Malattie infettive. Nel mentre l'attività di controllo prosegue a pieno ritmo, con 22 casi in più rispetto alla giornata di ieri, giovedì 12 marzo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 16:03

Si tratta di una coppia, tutti i colleghi sono stati sottoposti a tampone al laboratorio dell'Azienda sanitaria e sono risultati negativi. La Mach: ''E' la dimostrazione dell’efficacia dei protocolli antiCovid 19 adottati" ed interviene anche il direttore dell'Apss che ha precisato come il contagio non possa essere avvenuto all’interno dei luoghi di lavoro

22 ottobre - 13:19

Una proposta semplice quanto efficace che permetterebbe agli esercenti di ''salvare'' la stagione come avvenuto in estate tra plateatici allargati e tavolini all'aperto. Con il freddo si dovrebbe, altrimenti, tornare al chiuso ma tra regole sul distanziamento e la paura del ritorno del Covid-19 il rischio che gli spazi coperti restino semi-vuoti appare molto concreto

22 ottobre - 12:31
Un elenco che contiene buona parte dell'Italia, ma anche dell'Austria, così come Polonia, Croazia, Svezia e Svizzera. Nelle scorse settimane invece la Svizzera ha inserito nell'elenco delle aree a rischio Veneto, Campania, Sardegna e Liguria
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato