Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, apre il negozio a Pasquetta e inizia a vendere. Intervengono i carabinieri: multato e rischia la chiusura da 5 a 30 giorni

A finire nei guai un solandro che non ha rispettato le limitazioni disposte per il contenimento del coronavirus  che prevedono la chiusura dei punti vendita (alimentare in questo caso) la domenica e nelle festività 

Pubblicato il - 14 April 2020 - 16:21

TRENTO. Multa ma anche la segnalazione della condotta al Commissariato del Governo di Trento, per disporre la chiusura dei locali, da un minino di 5 giorni ad un massimo di 30.

 

E' quanto è andato incontro un commerciante solandro che la mattina di Pasquetta, disattendendo il divieto di apertura festiva disposto dalla Provincia tra le misure per il contenimento del coronavirus, ha alzato le serrande del proprio negozio di generi alimentari e si è messo a vedere.

 

La cosa non è passata inosservata e i militari della stazione di Mezzana. I carabinieri, constatato l’apertura e anche l’emissione di diversi scontrini, sono immediatamente intervenuti sanzionando il commerciante.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 aprile - 17:41
Dai risultati dall’autopsia pare ricavarsi che nel momento dell'aggressione Agitu avrebbe cercato di difendersi o, in qualche modo, di ripararsi [...]
Cronaca
16 aprile - 17:39
Il grave incidente è avvenuto intorno alle 16.30 all'altezza di Avio. E' il terzo incidente di questo tipo in poche ore
Cronaca
16 aprile - 18:40
L’incidenza settimanale calcolata su base nazionale scende a 182 casi ogni 100.000 abitanti, mentre l’indice Rt si attesta a 0.85. L’Rt [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato