Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, Bolzano piange 3 morti ma sui tamponi effettuati solo lo 0,6% è positivo

Tre decessi nelle case di riposo altoatesine ma solo 10 nuovi contagi per un totale di 2.528 persone positive al coronavirus. Scendono a 7 le persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva

Pubblicato il - 01 May 2020 - 12:25

BOLZANO. Purtroppo nelle ultime 24 ore, in Alto Adige, sono state registrate altre 3 vittime legate al coronavirus. Tutti e 3 i decessi si sono verificati all’interno delle case di riposo altoatesine. Il bilancio quindi sale a 278 decessi, di questi 167 avvenuti negli ospedali e 111 in Rsa.

 

Buone notizie per quanto riguarda i contagi: solo 10 i nuovi positivi a fronte di 1606 tamponi effettuati il che dimostra la stabilizzazione del contagio con un rapporto fra nuovi casi e tamponi eseguiti pari allo 0,6%. L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, fa sapere che il numero delle persone positive al test del coronavirus si attesta a 2.528 e che finora sono stati effettuati complessivamente 42.903 tamponi su 19.705 persone.

 

Sempre in totale, sono stati trovati positivi al covid-19 ben 233 operatori dell’Azienda sanitaria, 182 di questi sono guariti. A questi si aggiungono 12 medici di medicina generale (11 di questi sono guariti) e 2 pediatri di libera scelta (entrambi guariti).

 

Le persone guarite sono 1.493 (+52 rispetto a ieri). A queste si aggiungono 529 persone che avevano un test dall'esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test. Il numero complessivo dei guariti fra sicuri e sospetti si attesta a 2.022 (+ 68 rispetto al giorno precedente).

 

Nei normali reparti dei sette ospedali dell’Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 152 pazienti che hanno contratto il covid-19. Altre 41 persone sono classificate come casi sospetti. Scendono a 7 le persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva, altri due pazienti infatti sono usciti da questi reparti. Restano 4 i pazienti altoatesini ricoverati in reparti di terapia intensiva in cliniche in Austria.

 

Gli altoatesini in quarantena sono 1.799, raggiungono quota 8.017 quelli che hanno già concluso la quarantena e l’isolamento domiciliare. Finora sono 9.816 i cittadini ai quali sono state imposte misure di quarantena.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 aprile - 13:18
Dopo le misure di sicurezza instaurate con il decreto aprile i dati mostrano un miglioramento a livello locale e nazionale. Più di metà delle [...]
Cronaca
16 aprile - 11:12
Dopo gli annunci sull'eventuale ripresa a Trento delle attività di ristorazione all'aperto addirittura "entro questa settimana", il [...]
Cronaca
16 aprile - 14:23
L'Azienda sanitaria di Trento: “Ci scusiamo per il disagio arrecato a tutti gli utenti e in particolare alle persone più anziane che [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato