Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, cala l'inquinamento in India, dopo 30 anni l'Himalaya torna a vedersi a 200 chilometri di distanza

Gli abitanti di Jalandhar, Punjab, si sono svegliati con una visione senza precedenti della catena dell'Himalaya innevata. L'evento ha richiamato l'attenzione di tantissimi fotografi

Foto tratta da Twitter
Pubblicato il - 09 April 2020 - 09:31

INDIA. Invasa da tempo dallo smog del traffico e delle attività industriali su Nuova Delhi, la capitale dell’India, torna a farsi vedere il cielo azzurro. Il lockdown dichiarato dal governo il 24 marzo scorso, il più grande al mondo per numero di cittadini coinvolti, ha infatti già portato a un forte abbattimento dell'inquinamento.

 

Per contrastare la diffusione del coronavirus le autorità stanno facendo rispettare il blocco sia nelle grandi città che nei villaggi. Non è solo, quindi, Delhi, ma Chennai, Ahmedabad, Bangalore e Ghaziabad. In tutta l’India, le città possono improvvisamente iniziare a tornare a respirare.


Ed è proprio in questa situazione che le cime innevate dell’Himalaya sono tornate a farsi vedere anche dalle città indiane che si trovano a 200 km di distanza.

 

Ecco allora che venerdì scorso gli abitanti di Jalandhar, Punjab, si sono svegliati con una visione senza precedenti della catena dell'Himalaya innevata.
 

Un evento che ha catturato l'attenzione di moltissimi fotografi che si sono subito portati sui tetti per catturare il momento imperdibile.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 26 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 maggio - 20:00
Si va verso il provvedimento di decadenza della Guerrato e ora le strutture provinciali valutano come procedere per sbloccare il Not. Non si [...]
Cronaca
27 maggio - 18:21
Fortunatamente non sono rimaste coinvolte persone nel distacco di grandi dimensioni sul versante est del Monte Daino. Il geologo e i tecnici hanno [...]
Montagna
27 maggio - 18:41
Nella maxi-operazioni di soccorso sono decollati 7 elicotteri e sono stati entrati in azione una quarantina di tecnici. Il crollo ha coinvolto 17 [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato