Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, confermata la positività del paziente di Terlano. Altri casi sospetti in provincia di Bolzano

Già nel primo pomeriggio sono state oltre 400 le chiamate al numero verde Covid-19. Zerzer, dell’Azienda sanitaria: “Le indagini epidemiologiche sono in corso e richiedono una grande concentrazione di risorse ed energie”

Pubblicato il - 25 febbraio 2020 - 20:16

BOLZANO. Dopo l’annuncio di ieri sera (24 febbraio) del primo probabile caso di persona infetta in Alto Adige, è arrivata pochi minuti fa da Roma, da parte dell'Istituto superiore di sanità, la conferma che il test è positivo. Il paziente 31enne di Terlano è ufficialmente il primo caso di Coronavirus in Alto Adige.

 

Nel frattempo sono sotto osservazioni altri quattro casi sospetti che potrebbero aver contratto il coronavirus. La stessa Azienda comunica che i risultati non sono ancora completati e verranno resi noti il prima possibile. Stando alle ultime informazioni il primo dei quattro soggetti esaminati sarebbe risultato negativo. 

 

“Le indagini epidemiologiche sono in corso e richiedono una grande concentrazione di risorse ed energie – ha detto Zerzer direttore generale dell'Azienda sanitaria – le persone coinvolte devono seguire le indicazioni dei servizi sanitari, in caso contrario rischiano di andare incontro a conseguenze di tipo penale”.

 

Già nel primo pomeriggio sono state oltre 400 le chiamate al numero verde Covid-19 coordinato da Markus Rauch. Il numero, che fornisce informazioni gratuite, è raggiungibile tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20 al 800751751.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 aprile - 15:28
Terminato il lavoro della commissione. Una vicenda che è costata a Nava il ruolo di direttore per l'integrazione socio-sanitaria: medico di ruolo, [...]
Ambiente
15 aprile - 12:57
Su un campione di 252 aquile reali e avvoltoi raccolti feriti o morti in un'ampia area dell'Europa centro-meridionale negli ultimi anni, il 44% di [...]
Ambiente
14 aprile - 13:14
Dal bosco fanno capolino vecchi macchinari arrugginiti, container, moduli prefabbricati, rottami di ferro e scarti di lavorazione, Degasperi: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato